TEOLOGIA del GENOCIDIO E SOSTITUZIONE

SALMAN SAUDI ARABIA ] allora, perché i Sommi Sacerdoti hanno FATTO uccidere Gesù, dai romani, perché tanto odio contro di lui? soltanto perché aveva bestemmiato? troppo poco per uccidere qualcuno: per un reato di opinione. NO! erano legati al potere per motivazioni di egoismo personale.. perché non avevano del potere un concetto: di servizio, di ministero: da fare in nome di Dio e per servire il popolo.. FARISEI E SOMMI SACERDOTI AVEVANO FATTO DEL POTERE UN IDOLO: UN ATTO DI EGOISMO PERSONALE!
====================
http://alfredodecclesia.blogspot.it/2016/04/la-piu-maestosa-opera-satanica-della.html
La più maestosa opera satanica della storia: la moneta-debito

http://antimassoneria.altervista.org/wp-content/uploads/2016/03/Banconota-10-euro-Signoraggio-Bancario.jpeg
=====================

Im Yitzhak Kaduri's Messiah universal Unius REI
 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


c'è qualcosa di veramente importante: che deve essere detto, circa i giudei: quando accolsero Gesù, in modo trionfale, a Gerusalemme: "Osanna al figlio di Davide, benedetto colui che viene nel nome del Signore!".. quei giudei? non cambiarono mai il loro giudizio positivo: circa: Gesù di Nazareth, no! erano le clientele dei Farisei Scribi e sommi Sacerdoti, che, gridavano nelle prime file: "sia crocifisso" ecco perché, nella piazza quasi stava per scoppiare un tumulto.. ed ecco perché, i Sommi Sacerdoti maledirono tutto il popolo dei giudei e costrinsero con inganno tutti loro a perdere le genealogie patene, come tutt'oggi, gli ebrei sono stati maledetti dai Farisei del Talmud: che sono stati tutti così maledetti che ancora oggi hanno le genealogie materne!
Craig Roberts oggi definisce «il terrorismo è l’arma di Washington». Un’accusa frontale, dunque: sono gli Usa i mandanti diretti dell’Isis, accusa l’ex stratega di Reagan.


Im Yitzhak Kaduri's Messiah universal Unius REI
 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


ovviamente, l'INFERNO non esiste come opzione logica: perché tutto nell'inferno è odio, e la presenza della scienza infusa anche nell'inferno ne aumenta la disperazione in tutte le anime dannate!
Im Yitzhak Kaduri Messiah universal Unius REI
Im Yitzhak Kaduri's Messiah universal Unius REI
 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


ovviamente, non esistono feti in PARADISO, ma, tu sai che lui o lei è stato un feto, perché tutti in Paradiso sono giovani con la stessa età uguale per tutti!
Im Yitzhak Kaduri Messiah universal Unius REI
Im Yitzhak Kaduri's Messiah universal Unius REI
 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


il paradiso terrestre, i cinque paradisi celesti e il trono di Dio, non sono luoghi eterei: non sono abitati da ombre, sono luoghi geografici fatti di materia glorificata!
Im Yitzhak Kaduri Messiah universal Unius REI
Im Yitzhak Kaduri's Messiah universal Unius REI
 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


se, ci fosse del pane (ogni tipologia di pane) profumato fragrante: appena sfornato (amore divino) chi guarderebbe un pezzo di pane duro e secco (il sesso) .. le donne(30 miliardi di sorelle) per gli uomini (30miliardi di fratelli): in Paradiso e gli uomini per le donne: in Paradiso sono tutti disponibili sessualmente: a darti il loro sesso: eppure, tu non chiederai a nessuno di fare sesso con te: perché non esiste: per te: questa necessità: in Paradiso! .. diverso è il caso in cui tu desideri un matrimonio, o tu desideri procreare quel feto che, tu hai abortito, perché, in Paradiso c'é il recupero totale.. quindi come forma di riscatto e recupero privazione è tecnicamente possibile sposarsi.. potrebbe essere il tuo feto abortito che potrebbe chiederti di essere partorito da te.. e per gentilezza e amore tu lo farai.. perché tutto in paradiso è gentilezza e amore gli uni per gli altri.. ed esistendo la scienza infusa: tutti sanno tutto di tutti!
Im Yitzhak Kaduri Messiah universal Unius REI
Im Yitzhak Kaduri's Messiah universal Unius REI
 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


noi nel Regno di Dio, noi non conosciamo invidia gelosia, non esiste un segreto, che possiamo custodire con malizia, per conservare una situazione dominate: in nostro favore!
Im Yitzhak Kaduri Messiah universal Unius REI
Im Yitzhak Kaduri's Messiah universal Unius REI
 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


COME UOMO AVEVA BISOGNO DI SFOGARE LA SUA RABBIA E FRUSTRAZIONE ] [ Gesù di Betlemme, perché lui aveva fame, in tutta la Sua Vita, ha sfogato la sua frustrazione violentando a morte un solo albero di fico (perché, non era quello il tempo, per quel fico di avere i suoi frutti) [ QUINDI HA COMMESSO INGIUSTIZIA UNA SOLA VOLTA, in tutta la sua vita, CONTRO UN ALBERO DI FICO, e quello sarebbe stato un peccato per lui, se non avesse avuto bisogno di insegnare qualcosa ai suoi discepoli! [ la spiegazione della Parola di Dio la Bibbia? è una spiegazione inesauribile!
Im Yitzhak Kaduri Messiah universal Unius REI
Im Yitzhak Kaduri's Messiah universal Unius REI
 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


/user/politicalREIUnius/discussion tu sei un bravo ragazzo! tu non sei come quel maligno di /user/youtube/discussion
Im Yitzhak Kaduri Messiah universal Unius REI
Im Yitzhak Kaduri's Messiah universal Unius REI
 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


e nessuno potrebbe dire che: l'amore dei martiri cristiani, e di Gesù di Betlemme non sia un amore terribile (certo non è un amore disarmato)! quindi ontologicamente nessuno può impedire al suo essere di diventare ODIO oppure: AMORE.. ma, se si può diventare di natura divina e immortale? questa è una proprietà della FEDE, e non necessariamente di FEDE Cristiana! infatti Gesù, e JHWH suo Padre: non danno allo SPIRITO SANTO una univoca strada di costrizione! .. È DETTO CHI NON È CONTRO DI ME: È PER ME! nessuno che è dallo SPIRITO SANTO farà del male ai martiri cristiani o a qualche persona innocente di questo pianeta!
Im Yitzhak Kaduri Messiah universal Unius REI
Im Yitzhak Kaduri's Messiah universal Unius REI
 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


Dio è come uno specchio e come tu vedi lui? così LUI vede te, ecco perché, tu non potrai mai vincere Dio nell'amore e nella donazione di te! .. Lui Dio saprà donarsi a te sempre di più! ... qualcuno nella sfida di amore: i MARTIRI CRISTIANI hanno meritato che il VERBO si facesse carne e dimostrasse il suo amore: puro ed infinito sopra la croce dei romani!
Im Yitzhak Kaduri Messiah universal Unius REI
Im Yitzhak Kaduri's Messiah universal Unius REI
 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


Dio è così umile ed è così innamorato di te, che si farà come uno zerbino sotto i suoi piedi, e tu non te ne puoi accorgere, perché, la sua dignità regale gli impedisce di realizzare storie tragiche di gelosia!
Im Yitzhak Kaduri Messiah universal Unius REI
Im Yitzhak Kaduri's Messiah universal Unius REI
 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


se, tu hai i requisiti ontologici, Dio a nessuno negherebbe di potersi sedere affianco a lui: sul suo trono, e agli angeli sarà data questa possibilità: dopo il giudizio universale!
Im Yitzhak Kaduri Messiah universal Unius REI
Im Yitzhak Kaduri's Messiah universal Unius REI
 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


non potrebbe esistere un solo fotone: in questo universo: se Dio non lo chiamasse alla esistenza: chiamandolo per nome! quindi il fotone è lanciato nella sua corsa: perché Dio è felice!

DIO JHWH: è il Redentore? non soltanto: LUI è umiltà infinità, non è il diverso, alieno, no. e non è lontano da te, occulto sconosciuto, no! ... infatti tu ora sei in lui, come un feto è nella pancia della madre, quindi, tu sei sempre con lui, eppure tu quando sei con te stesso? tu non sei mai a disagio, perché, Dio è intimo a te stesso: eppure tu non subisci la sua presenza! Quindi non è Dio che si deve rivelare a te, ma, sei tu che ti devi rendere consapevole di essere sempre alla presenza Dio!

quindi Satana è l'ACCUSATORE! PERTANTO, per compensazione: DIO JHWH: è il Redentore

ok, Satana tu getta la maschera! ] i demoni negli incubi associano al concetto di Dio, dei sentimenti negativi, quindi, noi pensiamo che Dio sia ostile, una limitazione, una invadenza, un giudice, ecc.. ma non è così, dato che: nel rapporto di amore: i due amanti sono sullo stesso livello! .. anzi: Dio JHWH è il GOEL, l'avvocato, il difensore, la rocca, il pastore, ecc.. il Cristo Gesù di Betlemme che si sostituisce alla nostra morte? il concetto è ancora più chiaro!

se Dio JHWH: l'unico Sussistente, creasse continuamente lo INFERNO per odiare le anime maledette, poi, dovremmo ammettere la presenza di odio in Dio, ma, questo odio gli impedirebbe di amare, e di essere felice! LUI DIO DA AMORE A TUTTI, SOLTANTO CHE, CHI TRADISCE DIO, E GLI GIRA LE SPALLE? È LUI CHE CREA UN CONO di OMBRA!

IN REALTÀ NESSUNO È MALEDETTO DA DIO! NO, ANZI È SCRITTO: SCEGLI: LA VITA O LA MORTE.. allora, PERCHÉ TU HAI SCELTO LA MORTE? perché tu sei un vigliacco ed un traditore! QUESTA È LA RISPOSTA! « Allora il Signore Dio disse al serpente: "Poiché tu hai fatto questo, sia tu maledetto più di tutto il bestiame e più di tutte le bestie selvatiche; sul tuo ventre camminerai e polvere mangerai per tutti i giorni della tua vita. » (Genesi 3,14) " tutti coloro che non rispetteranno i dieci comandamenti saranno Maledetti da Dio "
Im Yitzhak Kaduri Messiah universal Unius REI

 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


soltanto gli uomini della Religione, e i politici teocratici: disonesti come me, cercano di trarre profitto: annunciando un Dio punitivo.. ma, non è così Dio, Dio non giudica e non punisce nessuno! Le anime vanno all'Inferno spontaneamente perché, non possono sopportare l''amore e la luce: essendosi radicalizzate nel male.. Quindi non è Dio che nega loro
il suo amore, ma, sono loro che trasformano in odio il suo amore!
Im Yitzhak Kaduri Messiah universal Unius REI

 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


my ISRAEL ] [ le lucertole della CIA mi Hanno modificato questo computer: 1. non riesco più a installare UBUNTU, in modo normale, NON VEDO CON ubuntu15 (che non si aggiorna a Ubuntu16), il precedente ubuntu16 (quindi non posso salvarne i documenti), e 2. e di DEBIAN in "cerca e sostituisce testo" non mantiene più la memoria dei miei esorcismi
drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesu's name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen! burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus's name amen alleluia
Im Yitzhak Kaduri Messiah universal Unius REI

 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


TUTTI SONO TESTIMONI: ancora una volta, VOI AVETE RESPINTO una mia SOLUZIONE POLITICA alla vostra MALVAGITÀ! facebook said: "Spiega perché ritieni che si tratti di un errore" [ di un lunghissimo articolo voi non mi avete spiegato cosa vi ha "disturbato" se il vostro obiettivo era quello di educarmi, ma io dico che voi mi volete soltanto intimidire! ] 1. voi sodomitici doppia fica: INCULATA GENDER, le scimmie Darwin, 2. voi pedofili maomettani poligami: bordello privato, 3. voi usurai farisei Bilderberg SpA FMI NWO: alto tradimento il SIGNORAGGIO BANCARIO, voi avete preso abusivamente il potere grazie alla democrazia, ed ora, in disprezzo della Democrazia: voi mi volete zittire ed intimidire. TUTTI SONO TESTIMONI: VOI AVETE RESPINTO UNA mia SOLUZIONE POLITICA ALLA VOSTRA MALVAGITÀ!

Svolta in Marocco, cade la pena di morte, per chi lascia l'Islam [ e come è stato che: nella NATO SpA FED FED FMI NWO Regime Massonico Bilderberg, e sua internazionale islamica shariah: ONU OCI Amnesty, Merkel Obama GENDER ideologia Darwin a Sodoma le scimmie sviluppate, Rothschild Rochefeller, ecc.. che è tutto un ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE, monopolio sovranità monetaria: ALTO tradimento: per il popolo pecora schiavo: del Signoraggio Bancario (che è una congiura contro lo Stato e i popoli sovrani, tutto come ha dimostrato scientificamente Giacinto AURITI) dove i Generali hanno spergiurato contro la Costituzione e contro la Bibbia, per andare a giurare da JaBullON nella massoneria? come loro hanno permesso questo delitto, massonico e islamico universale fino ad oggi? ] io sono stato per 26 anni: l'Osservatorio sul MARTIRIO dei Cristiani, voi mi avete fatto contare 260000 omicidi, e migliaia di stupri: calunnie vessazioni torture di persone assolutamente innocenti, ogni anno, vittime dei maomettani in tutta la LEGA ARABA, cioè, quanto ancora la CIA con i SAUDITI non avevano ancora inventato Al-Qaeda e tutta la galassia jihadista sunnita, ( e di questa congiura mi ha parlato l'ex-Direttore di youtube: in https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion cioè, il Sacerdote di Satana 187AudioHostem prima che io lo facessi licenziare )! voi avete STERMINATO TUTTI i cristiani del Medio Oriente intenzionalmente! ... e adesso, voi avete iniziato a shariah sterminare anche tutti i cristiani di Africa Asia e Oceania: ok, ora, mi potete anche chiudere il mio terzo: facebook Account! .. è chiaro, che, se esiste un Dio Creatore? voi state tutti per morire come bestie! Dato che anche la LEGA ARABA ha tradito il politico: Regno di Dio JHWH in ISRAELE, infatti, nessuno può calpestare, le profezie bibliche impunemente! finto marrano: falso cristiano: David Rockefeller (New York, 12 giugno 1915) è un banchiere statunitense nonché uno dei fondatori del gruppo Bilderberg e della Commissione Trilaterale ] Salmo 120: frecce acute di un prode, con carboni di ginepro, FIGLIO DEL DEMONIO labbra di menzogna, lingua ingannatrice. 3. Che ti posso dare, come ripagarti, lingua ingannatrice? 4. Frecce acute di un prode, con carboni di ginepro. Adesso: il SpA FED FMI NWO NATO Bilderberg regime: è alto tradimento Costituzionale, perché FARISEI che hanno ucciso Gesù di Betlemme, si sono appropriati del nostro:SIGNORAGGIO BANCARIO e: con i loro sacerdoti di Satana della CIA: hanno manipolato una cartella (da me creata) nella mia mail fastwebnet, di una mia presunta amica, o di una mia presunta SATANISTA Jezabel (predatrice sessuale) e ad un messaggio è stato aggiunto (postumo) un allegato (7602608421360456426?account_id=1 (30K) ) ed inoltre, hanno cancellato tutte le sue confessioni circa sue molto problematiche quanto improbabili sue presunte contorte relazioni familiari, che renderebbero veramente inverosimili: e non credibili il suo profilo di personalità: di questa satanista!

se poi, il suo obiettivo è quello di continuare a rubare il signoraggio bancario a tutti i popoli del mondo? ok! questo io non glielo posso permettere!
quel massone Bilderberg mi ha bloccato la possibilità di pubblicare commenti in ANSA e Facebook: per 3 giorni (ma non mi ha detto cosa, di un lunghissimo articolo, gli ha dato fastidio, se, il suo obiettivo era quello di educarmi e non di intimidirmi) comunque poiché io sono il multiculturalismo e la fratellanza universale, infatti io sono il REGNO di ISRAELE, poi, io sono disponibile ad educare tutti loro! se poi, il suo obiettivo è quello di continuare a rubare il signoraggio bancario a tutti i popoli del mondo? ok! questo io non glielo posso permettere!
soltanto i satanisti massoni della NATO, soltanto loro hanno il diritto di spiare tutti, becouse, loro sono i padroni del Signoraggio Bancario, e noi siamo i loro schiavi israeliani goyim senza genealogie paterne, noi siamo oggetti nelle mani di sua god owl Rochefeller SpA FMI BM, quindi nessuno si permetta di fare spionaggio!

=================
Spiega perché ritieni che si tratti di un errore [ di un lunghissimo articolo voi non mi avete spiegato cosa vi ha "disturbato" se il vostro obiettivo era quello di educarmi, ma io dico che voi mi volete soltanto intimidire! ] Questa funzione è temporaneamente bloccata Di recente hai pubblicato un contenuto che non rispetta le normative di

 Facebook, pertanto ti è stato impedito temporaneamente di usare questa funzione. Per ulteriori informazioni, visita il Centro assistenza. Per impedire di ricevere blocchi in futuro, assicurati di aver letto e compreso gli Standard della comunità di Facebook.
 Il blocco sarà ancora attivo per 17 ore.

my ISRAEL ] Donal TRUMP non è uno stupido, arriverà il momento, anche per lui, che capirà che è Unius REI che comanda sul MONDO, se, non lo ha già capito, ed io dico che lui lo sa!

ovviamente, non esistono feti in PARADISO, ma, tu sai che lui o lei è stato un feto, perché tutti in Paradiso sono giovani con la stessa età uguale per tutti!


ovviamente, l'INFERNO non esiste come opzione logica: perché tutto nell'inferno è odio, e la presenza della scienza infusa anche nell'inferno ne aumenta la disperazione in tutte le anime dannate!

c'è qualcosa di veramente importante: che deve essere detto, circa i giudei: quando accolsero Gesù, in modo trionfale, a Gerusalemme: "Osanna al figlio di Davide, benedetto colui che viene nel nome del Signore!".. quei giudei? non cambiarono mai il loro giudizio positivo: circa: Gesù di Nazareth, no! erano le clientele dei Farisei Scribi e sommi Sacerdoti, che, gridavano nelle prime file: "sia crocifisso" ecco perché, nella piazza quasi stava per scoppiare un tumulto.. ed ecco perché, i Sommi Sacerdoti maledirono tutto il popolo dei giudei e costrinsero con inganno tutti loro a perdere le genealogie patene, come tutt'oggi, gli ebrei sono stati maledetti dai Farisei del Talmud: che sono stati tutti così maledetti che ancora oggi hanno le genealogie materne!


Lorenzo JHWH KINGDOM messiah Kaduri Israel

 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


non potrebbe esistere un solo fotone: in questo universo: se Dio non lo chiamasse alla esistenza: chiamandolo per nome! quindi il fotone è lanciato nella sua corsa: perché Dio è felice!
Lorenzo JHWH KINGDOM messiah Kaduri Israel

 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


DIO JHWH: è il Redentore? non soltanto: LUI è umiltà infinità, non è il diverso, alieno, no. e non è lontano da te, occulto sconosciuto, no! ... infatti tu ora sei in lui, come un feto è nella pancia della madre, quindi, tu sei sempre con lui, eppure tu quando sei con te stesso? tu non sei mai a disagio, perché, Dio è intimo a te stesso: eppure tu non subisci la sua presenza! Quindi non è Dio che si deve rivelare a te, ma, sei tu che ti devi rendere consapevole di essere sempre alla presenza Dio!
Lorenzo JHWH KINGDOM messiah Kaduri Israel

 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


quindi Satana è l'ACCUSATORE! PERTANTO, per compensazione: DIO JHWH: è il Redentore
Lorenzo JHWH KINGDOM messiah Kaduri Israel

 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


ok, Satana tu getta la maschera! ] i demoni negli incubi associano al concetto di Dio, dei sentimenti negativi, quindi, noi pensiamo che Dio sia ostile, una limitazione, una invadenza, un giudice, ecc.. ma non è così, dato che: nel rapporto di amore: i due amanti sono sullo stesso livello! .. anzi: Dio JHWH è il GOEL, l'avvocato, il difensore, la rocca, il pastore, ecc.. il Cristo Gesù di Betlemme che si sostituisce alla nostra morte? il concetto è ancora più chiaro!
Lorenzo JHWH KINGDOM messiah Kaduri Israel

 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


se Dio JHWH: l'unico Sussistente, creasse continuamente lo INFERNO per odiare le anime maledette, poi, dovremmo ammettere la presenza di odio in Dio, ma, questo odio gli impedirebbe di amare, e di essere felice! LUI DIO DA AMORE A TUTTI, SOLTANTO CHE, CHI TRADISCE DIO, E GLI GIRA LE SPALLE? È LUI CHE CREA UN CONO di OMBRA!
Lorenzo JHWH KINGDOM messiah Kaduri Israel

 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


IN REALTÀ NESSUNO È MALEDETTO DA DIO! NO, ANZI È SCRITTO: SCEGLI: LA VITA O LA MORTE.. allora, PERCHÉ TU HAI SCELTO LA MORTE? perché tu sei un vigliacco ed un traditore! QUESTA È LA RISPOSTA! « Allora il Signore Dio disse al serpente: "Poiché tu hai fatto questo, sia tu maledetto più di tutto il bestiame e più di tutte le bestie selvatiche; sul tuo ventre camminerai e polvere mangerai per tutti i giorni della tua vita. » (Genesi 3,14) " tutti coloro che non rispetteranno i dieci comandamenti saranno Maledetti da Dio "
Lorenzo JHWH KINGDOM messiah Kaduri Israel

 Allontanati satana! burn Satana in Jesus's name! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. AMEN ALLEUIA, HALLELUJAH


Matteo 23,32 Ebbene, colmate la misura dei vostri padri! Serpenti, razza di vipere, come potrete scampare dalla condanna della Geenna?

salman saudi arabia ] va da se: affinché gli USA SpA FED FMI: loro decidano di evitare la guerra mondiale nucleare, è indispensabile che loro modifichino le strutture istituzionali del NWO. ma, 1. non sanno come farlo, 2. e non vogliono farlo, perché, loro sono ricchi e loro va bene così! [ e poiché loro sono le Bestie di Satana poi, loro non vorrebbero Mai perdere i loro privilegi: per entrare nel mio Regno di ISRAELE: COME persone normali! TU PREPARATI A MORIRE!

certo, se, Israele rimanesse una democrazia il suo sarebbe un furto della Palestina, MA SE ISRAELE NON PUÒ DIVENTARE UN REGNO QUESTO È COLPA SIA DELLA SHARIAH CHE del suo sistema regime SpA FED 666 NWO!
segretario di Stato americano Rex Tillerson ha messo in guardia la Russia: è scattata l’operazione per rimuovere Assad, e purtroppo Trump è d’accordo, continua Craig Roberts. Conseguenza: «La rimozione di Assad permette a Washington di Paul Craig Robertsimporre un altro burattino americano su popoli musulmani». Obiettivo sostanziale:«Rimuovere un altro governo arabo con una politica indipendente da Washington, per eliminare un altro governo che si oppone al furto di Israele della Palestina»

Una volta messa fuori gioco la Russia, continua Craig Roberts, «il terrorismo verrà poi diretto contro l’Iran su larga scala». E quando l’Iran dovesse a sua volta cadere, sempre il terrorismo “amico” della Cia, quello che oggi è targato Isis, «inizierà a lavorare sulla Federazione Russa e con la provincia cinese che confina con il Kazakhstan». Possibile? Senz’altro: «Washington ha già dato alla Russia un assaggio del terrorismo sostenuto dagli Usa in Cecenia. E il più è deve ancora arrivare». Craig Roberts rimprovera ai russi una sorta di fatale ingenuità: speravano, davvero in Donald Trump. Per questo, sostiene, hanno evitato di stravincere, dopo aver conquistato il cruciale ovest della Siria, paese che oggi è invece, ancora, a rischio di spartizione, dopo la brutale defenestrazione di Assad. I russi, «ipnotizzati dal sogno di cooperare con Washington, hanno messo la Siria (e se stessi) in una posizione difficile». Avevano «sorpreso il mondo», accettando di difendere la Siria dall’Isis, e allora «Washington era impotente». In pochi mesi, l’intervento russo ha sbaragliato l’Isis. «Poi, all’improvviso, Putin si è fermato: ha annunciato il ritiro, affermando, come Bush sulla portaerei: missione compiuta». http://alfredodecclesia.blogspot.it/2017/04/craig-roberts-trump-si-e-arreso-il.html

Ma la missione non era compiuta, sottolinea Craig Roberts: la Russia è stata costretta a tornare in campo, «nella vana convinzione che Washington si sarebbe messa finalmente a collaborare con la Russia per eliminare l’ultima roccaforte Isis». Al contrario, invece, «gli Stati Uniti hanno inviato forze militari per bloccare i progressi russi sulla scena siriana». Il ministro degli esteri Lavrov ha protestato, ma – ancora una volta – la Russia «non ha usato il suo potere superiore sulla scena per battere le forze americane e portare a termine il conflitto». Ora Washington dà “avvertimenti” a Mosca, a suon di missili: riuscirà il Cremlino a capire che può scordarsi ogni cooperazione e, semmai, prenotarsi per un ruolo di vassallo? Si avvicina una trappola pericolosa, continua Craig Roberts: «La Russia non permetterà a Washington di rimuovere Assad», ma a Mosca esiste una “quinta colonna” «che è alleata con l’Occidente». Per Putin e l’indipendenza della Russia come potenza sovrana, si tratta del pericolo più insidioso, tale da metter fine al ruolo di Mosca come attore euroasiatico capace di imporre stabilità geopolitica, a cavallo dei due continenti.

la minaccia Russa interna: i traditori filo-occidentali: DEVONO ESSERE SPAZZATI VIA SUBITO! ] Collaboratori infedeli: spesso si è accennato, in quei termini, al gruppo che fa capo all’ex presidente Dmitrij Medvedev. Questa “quinta colonna”, sostiene Craig Roberts, «insisterà dicendo che la Russia potrà finalmente ottenere la collaborazione di Washington solo se “sacrificherà” Assad». Sarebbe un suicidio: l’acquiescenza di Putin «distruggerebbe l’immagine del potere russo», e sarebbe utilizzata «per privare la Russia di valuta estera dalle vendite di gas naturale verso l’Europa». Putin ha detto che la Russia non può fidarsi di Washington? «Si tratta di una deduzione corretta dai fatti», conclude Craig Roberts. E quindi, perché mai la Russia dovrebbe cedere, in cambio del miraggio della mitica cooperazione con Washington, cioè con il potere che sostiene sottobanco i terroristi dell’Isis? «La cooperazione ha un solo significato: significa arrendersi a Washington». Per il grande analista americano, Putin ha “ripulito” la Russia solo in parte: «Il paese rimane pieno di agenti americani, ed è straordinario vedere quanto poco, i media russi, capiscono il pericolo nel quale la Russia si trova». E dunque: «Sarà Putin il prossimo a cadere vittima dell’establishment di Washington, come è appena accaduto a Trump?»
http://www.libreidee.org/2017/04/craig-roberts-trump-si-e-arreso-il-prossimo-sara-putin/

La più maestosa opera satanica della storia: la moneta-debito.  di Nicola Arena, Sete di Giustizia / introduzione di Sergio Basile –
Roma – Se si vuol comprendere la storia, quella vera, non si può far a meno di seguire la pista bancaria e l’inconfondibile odore delle banconote. Il Comunismo s’impose in Russia grazie all’azione ordinata e scientifica del sistema bancario internazionalista. Stesso avvenne ai tempi del gran pontefice della massoneria americana, Albert Pike negli Usa: ai tempi, cioé, dell’assassinio di Abramo Lincoln e della guerra usuroctratica per il controllo dell’emissione monetaria mossa contro il popolo americano sotto l’egida del casato Rothschild (il casato da più parti definito come “la stirpe di Satana”). Tutte le maggiori guerre e rivoluzioni della storia sono state ingenerate dallo strumento satanico per eccellenza. Allora è utile, in tal sede, comprendere oltre quel che ci è dato di sapere… il futuro dei nostri figli, infatti, dipenderà anche da questo e dall’esito di una guerra di religione che va avanti da duemila anni…
introduzione di Sergio Basile
La moneta nella confusione tra oggetto e soggetto
Roma – di Nicola Arena – Le parole sono importanti per dare un significato alle cose. Spesso alcuni oggetti o concetti spirituali, per essere spiegati hanno bisogno di molte definizioni, che ne danno un significato appropriato e per questo motivo, a volte, si cercano termini sostitutivi che, però, non potranno mai rendere giustizia a un concetto più complesso. A volte, ancora, si usano degli acronimi che da un lato semplificano, dall’altro rendono incomprensibile il significato stesso; in definitiva, la buona o cattiva fede induce l’utilizzatore a un impiego delle parole con finalità di bene o di male. Questa premessa appare doverosa, nonostante un’apparente ovvietà, per condurci alla spiegazione di un oggetto molto importante, semplice e che condiziona le vite di tutti noi, ovverosia la moneta. Adesso per una più semplice spiegazione del significato di quest’oggetto, ci concentriamo esclusivamente sulla banconota. Cominciamo con lo spiegare in maniera articolata il significato di moneta.
Moneta: Promessa di pagamento, contenitore di valore convenzionale
Esso indica: 1) “una promessa di pagamento di beni reali o immateriali, che il beneficiario cioe’ colui che emette quella promessa si impegna ad onorare e a mantenere nel tempo nei confronti di chi gli ha gia’ erogato beni e servizi”. 2) “un contenitore di valore convenzionale esigibile dal portatore, dalla comunita’ che ha emesso quel simbolo”: per questo motivo la moneta dev’essere dichiarata di proprietà del portatore. Questa promessa di pagamento, quindi, determina il “diritto assoluto di pretendere beni e servizi in cambio”, per ricompensare i servizi erogati o erogabili dall’accettante.
Moneta: unità di misura di valore di beni reali, simbolo materiale
Esso indica ancora: 3) “un’unita’ di misura di valore di beni reali, corrispondente essa stessa a un valore incorporato nella stessa unita’ di misura”. Premettiamo che il professor Giacinto Auriti dopo quaranta anni di studi universitari ha già espresso chiaramente questo concetto nei suoi libri e nei tanti video realizzati e disponibili sul web. Egli affermava che poiché la moneta è un’unità di misura del valore e tutte le unità di misura hanno la qualità di quello che devono misurare, la moneta è quindi unità di misura del valore e valore della misura, cioè potere d’acquisto. 4) un simbolo materiale necessario a rendere visibile un concetto spirituale, qual è appunto il valore.
Cos’è il valore? Cos’è la moneta in veste giuridica?
Ricordiamo sempre il concetto di valore espresso dal “professore”: il valore è una previsione fatta da una persona in un rapporto fra fasi di tempo conseguenti, finalizzata al raggiungimento del proprio benessere (fisico o spirituale). Es.: “la penna ha valore perché prevedo di scrivere” quindi non è l’oggetto a possedere un valore proprio ma è la persona umana che glielo conferisce. 5) La moneta e’ quindi una fattispecie giuridica oggetto di diritto individuale (nel riceverla, in cambio di beni o servizi resi) e allo stesso tempo, un oggetto di obbligo collettivo (nell’accettarla). Questo connubio di diritti e doveri è regolato convenzionalmente e sancito dalla legge attraverso il corso legale.
L’aspetto psicologico della moneta
Ovviamente scrivere su una banconota tutte quelle definizioni sopra riportate – e sicuramente tante altre, che ne accrescano l’importanza e ne dettaglino il senso – sarebbe impossibile e oltremodo inutile, quindi, per semplicità ogni comunità o Stato ha chiamato la moneta con un proprio nome: dollaro, sterlina, lira, franco ecc. ecc.. Qui entra in gioco l’aspetto psicologico inizialmente spiegato. Chiamando con un nome unico un oggetto così complesso, se ne snatura semplicisticamente il significato e quindi lo stesso strumento potrà essere interpretato dalla comunità come oggetto avente un valore proprio. Si realizza così, erroneamente – come dimostrò Auriti – la dimostrazione del concetto Hegeliano, cioè quello di confondere il SOGGETTO (persona umana vera creatrice di valore, perché capace di previsione temporale, di cui al punto 4) con l’OGGETTO moneta (mezzo materiale utilizzato per rendere visibile il valore ma, per i motivi spiegati al punto 4, privo di valore proprio se scorporato dalla convenzione).
La moneta è solo un “valore potenziale”
La moneta perciò, pur avendo un potere d’acquisto certificato dalla legge, è solo un potenziale valore, che lo rende effettivo solo dopo la materializzazione in beni reali ricevuti e che quindi realizza quella previsione temporale nel giudizio di valore creato dal pensiero umano.
Un facile esempio
Facciamo adesso un breve esempio, per rendere meglio l’idea: Lo Stato (comunità) ha bisogno di un bene collettivo, per esempio un ospedale. Attraverso gare d’appalto, la ditta aggiudicatrice realizza l’opera per un valore di 10 milioni di euro. Lo Stato (comunità) consegna al titolare della ditta costruttrice una promessa di pagamento di 10 milioni di euro, che corrispondono al bene realizzato. A questo punto la ditta distribuisce tale somma a tutto il personale impegnato nell’opera. Queste persone adesso si rivolgono ai membri dello Stato (comunità) per ricevere in cambio beni e servizi, presentando quella forma di pagamento ricevuta in precedenza. A quel punto si compie il baratto e tutti sono soddisfatti. Inoltre, poiché la moneta è un bene ripetibile all’infinito, quel denaro ha accresciuto la ricchezza dei cittadini della comunità. Infatti, lo Stato si trova adesso in possesso sia dell’ospedale sia della moneta corrispondente.
Ecco perché la moneta deve essere di proprietà del portatore
Per questo motivo, chi accetta la moneta è sicuramente il creditore nei confronti della comunità, di beni e servizi. Ripetiamo il concetto ancora una volta: CHI ACCETTA È CREDITORE NEI CONFRONTI DI CHI EMETTE DENARO. Per questo per realizzare la vera giustizia, sul biglietto a corso legale dovrebbe essere riportata questa dicitura: PROPRIETA’ DEL PORTATORE, come avvenne sui SIMEC, messi in circolazione da Giacinto Auriti. Per i motivi sopra riportati, chi accetta dev’essere DICHIARATO “ CREDITORE”, mentre chi emette, dev’essere dichiarato “DEBITORE”, almeno fino a quando tutti i beni reali non siano tornati in possesso del CREDITORE, a quel punto la moneta continua a circolare come ricchezza individuale.
Il paradosso dei “privati abusivi” della BCE. in Europa
Tutti sanno che la Banca Centrale Europea è composta di una moltitudine di banche private e quindi di proprietà di azionisti privati e che emette la moneta solo prestandola. Per i motivi sopra esposti, appare doveroso chiedersi: che motivo c’è di affidare ai banchieri privati i privilegi e diritti che un’intera comunità si crea? Se ci riflettiamo attentamente, i banchieri si sono inseriti in questa catena, abusivamente, perché non avrebbero alcun titolo a emettere le promesse di pagamento, che non possono onorare, ma che invece obbligano a essere onorate da altri.
L’errore di fondo
Codificando erroneamente un giudizio, si è indotti a pensare al valore come una caratteristica intrinseca della moneta per cui, tutti noi, attraverso un plagio culturale che dura da almeno 321 anni, se non più, siamo convinti che la banca centrale ci dia un valore reale (e non una promessa di valore con potere d’acquisto) e per questo ci sentiamo in dovere di dare qualcosa in cambio (pagamento interessi passivi su titoli di stato e tasse e balzelli vari per ripagare un debito pubblico ingannevole e fittizio).
La più maestosa opera satanica della storia
Attraverso questo ribaltamento del giudizio di valore, si realizza la più maestosa opera satanica della storia: la moneta-debito. Per le ragioni sopra esposte, il ricevente della promessa di pagamento, da creditore verso la comunità, si è trasformato in debitore verso le banche. Una follia così mostruosa da far tremare i polsi persino i più grandi registi di film Horror. Occorre la consapevolezza da parte di tutti che viviamo in un regime di usura.
Non esiste Democrazia, ma spietato democratismo usurocratico
In tal contesto la democrazia, senza il diritto di pretendere ciò che ci appartiene, non ha alcun significato. Esiste solo un bizzarro democratismo usurocratico (dittatura dei numeri estorti con plagio mediatico e con il potere satanico del danaro). Togliere ai banchieri privati la possibilità di emettere moneta prestandola – come sosteneva il grande professor Auriti – è un atto dovuto che il dovere morale nei confronti delle future generazioni ci obbliga ad attuare. Non esisterà vera libertà fino a quando non sparirà da questo mondo lo strumento satanico per eccellenza che è, ribadiamo, la moneta-debito.
Nelle ultime settimane la propaganda mediatica filo-governativa e filo-europeista (cioé liberal-capitalista e social-comunista) si è fatta alquanto aggressiva. E’ il caso di dire che ha “superato se stessa”. Le aziende falliscono a ritmi impressionanti, i giovani lasciano in massa l’Italia, di “politiche per la famiglia” e “reddito di cittadinanza a credito dei cittadini” (e non a “debito” degli stessi, come suggerito da pseudo-politici di casa nostra) neppure a parlarne di striscio… ma per gli organismi mediatici di prima fascia, istituzionali e non, “l’Italia è in ripresa e la disoccupazione diminuisce”. Se non fosse il tutto così tragico e sconcertante, sembrerebbe quasi di assistere ad un grottesco spettacolo teatrale, nel quale si alternano battute di attori (pazzi) degne del più degradante manicomio criminale. Ma evidentemente questi slogan falsi piacciono al Grande Usuraio, che si pasce sulle disgrazie altrui e sguazza nel sangue dei nuovi martiri del terzo millennio.
Gli adepti del Grande Usuraio
Il grande usuraio si serve spesso di adepti che hanno lo scopo unico di dire il falso e occultare la verità, cercando – con l’uso distorto delle parole e con la loro strategica inversione – di carpire la buona fede della gente e convincerla della bontà di una realtà artefatta. Spesso “esperti economisti ” o per meglio dire “FALSI PROFETI”, agendo in assoluta mala fede tentano di mistificare la realtà – economica, sociale, scientifica e religiosa – e nel contempo di smontare le verità sulla guerra di religione e monetaria in atto. Particolarmente abili, poi, tali adepti si rivelano nell’attaccare le verità più scomode e pericolose, come quelle svelate dal grande Professor Giacinto Auriti: tesi giuridico-monetarie elaborate in più di quarant’anni di studi accademici (indipendenti e dignitosi). Il mondo moderno è pieno di questi personaggi, i quali hanno un discreto seguito, solo perché la cassa di risonanza mediatica li agevola nel loro compito meschino.
Il tempo del nuovo analfabetismo di massa
Oggi, in aggiunta, viviamo nel tempo del nuovo analfabetismo di massa (vedi qui Sovversione sociale e nuovo analfabetismo moderno) e siamo immersi in uno stato d’ignoranza programmata dai grandi usurai, che non permette alle persone di risvegliarsi e autodeterminarsi. L’iper diffusione tecnologica a la correlata superficialità mediatica nel “raccontare” le notizie senza il dovuto approfondimento, non aiutano l’inversione di questo processo.
Il timore del Grande Usuraio
L’essere umano autonomo e responsabile, dunque, fa paura ai grandi usurai, i quali non potendo indebitarlo non ne hanno il controllo. Parimenti essi temono l’essere spirituale il quale, svincolato dai retaggi della pura materia e della carne, agisce nel mondo da disilluso, nella consapevolezza che la sfida che ci attende, prima di rientrare in una sfera economica e/o politica e/o sociale è prettamente spirituale. Che ci crediamo o no, il gran duello finale tra bene e male sta vivendo gli ultimi stadi del suo divenire.
La grande arma satanica del “Grande Usuraio”
L’usuraio attraverso lo strumento satanico per eccellenza, che è la moneta-debito, vuol mantenere il totale controllo dei popoli sottomettendoli al suo volere. L’usuraio non ha cuore né coscienza, agisce secondo gli interessi di una mente oscura di cui, a volte forse inconsapevolmente, si trova a essere sia complice che veicolo, portatore d’iniquità e morte. L’usuraio non ha bisogno del nostro denaro per vivere, ma ha assoluto bisogno di farci esistere in uno stato di perenne debito nei suoi confronti. Il debito opprime, logora, impaurisce, offende lo spirito e svilisce le forze e lo spirito. Spesso leva dal cuore lo spirito di ringraziamento verso Dio e la fede, esponendo lo scoraggiato e il debole alle insidie più subdole del grande nemico dei popoli: satana.
Dalla caduta dell’Impero Romano alla schiavitù dei tempi moderni
L’angelo oscuro, travestito di luce e buone intenzioni, trae dalla moneta-debito, da secoli, la sua linfa vitale. Tutte le macro-crisi economiche della storia egli ha fomentato, espropriando i popoli dell’universalità dei loro beni (specie i popoli cristiani che abitarono fin dai primi secoli dopo Cristo, il bacino Mediterraneo). La diffusione della falsa cambiale debitocratica e convenzionale (ricevuta di credito/debito prima e carta-moneta poi..) fu la vera causa dello sfaldamento dell’Impero Romano (prima) e dell’indebitamento di massa delle nazioni moderne (poi).
Schiavi perenni di un debito non dovuto
Allora accade anche oggi che mentre Renzi, Mattarella e gli altri eroi della politica si riempiono la bocca di paroloni sprizzanti “fiducia” e “ottimismo”, senza far alcun riferimento alle antiche e sataniche armi di distruzione e distrazione di massa del “Grande Usuraio”, attorno a noi il male oscuro avanza. Male che potrebbe di certo essere fermato mediante le armi della conoscenza, della verità, dello spirito di solidarietà e, soprattutto, della preghiera. Ma per indirizzare bene le nostre energie spirituali al cospetto di Nostro Signore Gesù Cristo, sarebbe necessario uscire prima dall’oblio, liberandosi da questa corazza d’ignoranza che ci soffoca e rende pachidermici i nostri movimenti, impedendoci di riconoscere i veri golia che attentano alla nostra esistenza, materiale e spirituale. La realtà più tremenda da scoprire è quella che ci obbliga a essere schiavi di un debito non dovuto. L’usuraio, attraverso l’inganno ci espropria dei nostri beni e della possibilità di poter esprimere il nostro valore umano per raccoglierlo convenzionalmente in un simbolo. L’usuraio si appropria dell’immagine e ci vieta così di poter rendere visibile la creazione del nostro spirito.
A chi appartiene la carta-moneta?
Chi ha concesso questo enorme potere al grande usuraio? Perché i popoli non si “incazzano” a tale scempio di diritto? Domande alle quali è difficile dare una risposta. In molti cercano di distribuire perle di “saggezza economica”, non accorgendosi che il vero punto di Cournot, ancor prima di essere economico è giuridico. Di chi è la proprietà del valore incorporato nella carta-moneta? Molti economisti sono spiazzati da questa domanda così semplice, alla quale non sapendo fornire risposte logiche, trovano la via più comoda che è quella sostenuta dai testi universitari, i quali per “statuto” non trattano (curiosamente) questo argomento.
Il “segreto dei segreti” celato dal mondo accademico
Il “segreto dei segreti” è dunque reso inaccessibile alle masse con la complicità dei politici servi dei banchieri. Ciò implica che i nostri eruditi giovani universitari crescano in una evidente ignoranza diffusa sui temi davvero importanti: qual è quello monetario. Il motivo di questa difficoltà nel comprendere la truffa in atto da secoli è legato al fatto che tutta la scienza economica si basa sulla più grande atrocità menzognera della storia: la moneta-debito. Un economista che accetta la verità è disposto a mettere in dubbio tutti i suoi anni di studi. Ma quanti oggi sono disposti a farlo? Davvero pochi! Eppure è in gioco la vita di miliardi di uomini.
No Auriti, No Party!
E’ necessario che i popoli, specie le nuove generazioni, prendano coscienza di questo, sacrificando magari il loro tempo di svago per dedicarlo alla comprensione dei motivi che da sempre generano evidenti iniquità nel mondo. Il motto da insegnare ai nostri giovani potrebbe essere “meno discoteca e cocktail e più Auriti!”. Oppure: “No Auriti, No Party!”. Ma in fondo, dovremmo semplicemente ascoltare e far proprie le parole del Vangelo ed essere quindi portatori di giustizia divina, fiduciosi che alla fine la Verità vince sempre.
Nicola Arena / introduzione di Sergio Basile Qui Europa
http://antimassoneria.altervista.org/wp-content/uploads/2016/03/Banconota-10-euro-Signoraggio-Bancario.jpeg

==================
 Putin: “Il 95% degli attacchi terroristici è orchestrato dalla CIA”
Putin-terrorist-attacks-CIA-678x381

L’onda d’urto si sta facendo sentire intorno al Cremlino. In una riunione straordinaria richiesta da Vladimir Putin ieri, il presidente russo ha detto che “il 95% degli attacchi terroristici di tutto il mondo sono orchestrati dalla CIA” e che il bombardamento della metropolitana di San Pietroburgo deve essere indagato “con questo in mente.”
Parlando a un forum a porte chiuse per le più alte sfere del governo e del personale nella sua città: San Pietroburgo, Putin ha risposto alle domande circa l’esplosione nella metropolitana, sottolineando che il responsabile per la stragrande maggioranza degli attacchi terroristici del mondo è lo “stato profondo” degli Stati Uniti, ed i gruppi islamici radicali che sponsorizzano per destabilizzare regioni chiave in tutto il mondo.
Putin ha sbattuto il pugno sul tavolo ed ha esclamato: “Se la CIA ha sangue russo sulle mani, dovrà per sempre rimpiangere di aver risvegliato l’orso russo dal suo sonno tranquillo”, secondo fonti vicine al presidente. Putin ha poi promesso massimo impegno nelle indagini sull’attacco terroristico.
Interrogato da un importante membro del suo staff riguardo all’accuratezza della cifra del 95%, Putin ha sospirato pesantemente e ha fissato l’intero gruppo con il suo sguardo caratteristico prima di spiegare che, per quanto riguarda il modo in cui il mondo è governato, non tutto è come sembra.
Putin sostiene che la CIA sia un elemento canaglia dello stato profondo, e “l’espressione della volontà dell’oligarchia mondiale per realizzare la loro visione per un Nuovo Ordine Mondiale.”
Resistendo ai tentativi da parte dei suoi stretti collaboratori fi impedirgli di immischiarsi in certe discussioni, Putin ha detto che la prova era ovunque, e che aveva una personalmente profonda conoscenza del loro modo di operare.
Basti dire, la CIA esiste oggi come parte d’America – ma non è certamente americana. “La CIA non funziona in nome del popolo americano o agisce nei propri interessi”.
Alla domanda se pensava che la bomba St Petersburg fosse l’inizio di un complotto della CIA per cacciarlo dal potere, come è stato suggerito dai media, Putin ha detto, “Ci vorrà più di un trucchetto metropolitana per farmi la barba. “
Putin ha anche detto che l’umanità è stata manipolata per diventare “ingenua”, attraverso l’uso della programmazione da parte dei media e della politica, l’esempio perfetto è la risposta sottomessa del pubblico alla recente divulgazione da parte di Wikileaks del Vault7.
Piuttosto che dare il via a proteste in tutto il mondo per l’intromissione da parte della CIA nella privacy personale e per le loro attività illegali, i media mainstream hanno attivamente cullato le masse facendole sentire come se non fosse successo nulla di straordinario.
Fonte: yournewswire
https://ununiverso.it/2017/04/05/putin-il-95-degli-attacchi-terroristici-e-orchestrato-dalla-cia/

http://alfredodecclesia.blogspot.it/2017/04/putin-il-95-degli-attacchi-terroristici.html

 Noam Chomsky: il liberismo globale verso la plutocrazia
http://alfredodecclesia.blogspot.it/2016/04/noam-chomsky-il-liberismo-globale-verso.html
“Si credono i padroni dell’umanità e purtroppo lo stanno diventando: la politica democratica ha cessato di resistere loro, spianando la strada alla dittatura incondizionata dei poteri forti, economici e finanziari, che ormai dettano le condizioni della nostra vita pubblica”. Parola diNoam Chomsky, considerato il maggior linguista vivente, autore del capolavoro “Il linguaggio e la mente”.
A 86 anni, il professore statunitense dimostra una lucidità di pensiero e di visione che non lascia spazio a dubbi. Nessuna illusione: “Le nostre società stanno andando verso laplutocrazia. Questo è il neoliberismo”, dice Chomsky, in Italia per il Festival delle Scienze di Roma nel gennaio 2014.  Il titolo dell’ultima raccolta di testi inediti tradotti in italiano è estremamente esplicito: loro, gli oligarchi globali, signori delle multinazionali e grandi banche d’affari, sono “I padroni dell’umanità”.
“La democrazia in Italia è scomparsa quando è andato al governo Mario Monti, designato dai burocrati seduti a Bruxelles, non dagli elettori”, afferma Chomsky. In generale, come riporta il newsmagazine “Contropiano”, per Chomsky “le democrazie europee sono al collasso totale, indipendentemente dal colore politico dei governi che si succedono al potere.”
Sono “finite”, le democrazie del vecchio continente – Italia, Francia, Germania, Spagna – perché le loro sorti “sono decise da burocrati e dirigenti non eletti, che stanno seduti a Bruxelles. Decide tutto la Commissione Europea, che non è tenuta a rispondere al Parlamento Europeo regolarmente eletto. Puro autoritarismo neo-feudale: questa rotta è la distruzione delle democrazie in Europa e le conseguenze sono dittature”.
Per Chomsky, il neoliberismo che domina la dottrina tecnocratica di Bruxelles è ormai un pericolo planetario. Il fanatismo del “libero mercato” come via naturale per un’economia sana poggia su di un dogma bugiardo e clamorosamente smentito. In realtà senza il supporto pubblico (in termini di welfare e di emissione monetaria) nessuna economia privata può davvero svilupparsi.
Oggi il neoliberismo si configura come “un grande attacco alle popolazioni mondiali”, addirittura “il più grande attacco mai avvenuto da quarant’anni a questa parte”. Desolante il silenzio dell’informazione, che coinvolge gli stessi “new media”: la loro tendenza è quella di “sospingere gli utenti verso una visione del mondo più ristretta”.
di Giuseppe Altieri per Pressenza.com.
http://www.tgvallesusa.it/2016/03/noam-chomsky-il-liberismo-globale-verso-la-plutocrazia/

===============
    SAPPIAMO TUTTI CHE, NON SEMPRE IL PAPA PARLA EX-CATTEDRA, e quando si parla a braccio: non sempre vengono alla mente le parole più precise e opportune ad ogni discorso.. ma, non credo che sistemato nel contesto si possa accusare il Papa di eresia per questa espressione erronea! [[ GESU' SI E' FATTO DIAVOLO? Nuova bestemmia del papa che tranquillamente e testualmente afferma: "Gesù si è fatto diavolo, si è fatto peccato, serpente, per noi". Ad accorgersene è stato Antonio Socci: ma gli altri giornalisti e i cristiani dove sono?

dispiace che il PAPA e i suoi collaboratori prendano forme estreme di coercizione canonica, contro chi ha una visione diversa, o tradizionalista: della Chiesa! QUESTO SI!

============
http://alfredodecclesia.blogspot.it/2017/04/gesu-si-e-fatto-diavolo.html
critiche al PAPA
1. Perché ha autorizzato i musulmani a pregare in chiesa Allah, profanando la santa Messa?
[ answer ] io condivido la direttiva del Papa circa la preghiera, dato che non potrebbe, mai avvenire durante la Santa Messa, che questo si che sarebbe un scrilegio!
2.  Perché non ha mai dato alcun appoggio, non ha mai mostrato la minima simpatia per i movimenti cattolici sorti spontaneamente a difesa delle famiglie contro l’imposizione della ideologia gender?
[ answer ] io so, che ha condannato la ideologia del GENDER tante volte!

http://alfredodecclesia.blogspot.it/2017/04/gesu-si-e-fatto-diavolo.html
critiche al PAPA
Perché ordina ai cattolici italiani ed europei di accogliere illimitatamente i falsi profughi dell’islam?
[[ answer ]] semplicemente perché, questo è il dovere del papa, come di tanti santi IMAM, che come possono proteggono i martiri cristiani: dagli islamici, anche se noi non ne sappiamo niente!

========================
http://alfredodecclesia.blogspot.it/2017/04/gesu-si-e-fatto-diavolo.html
critiche al PAPA
Così, mentre le folle vanno in estasi per le tournée di papa Francesco, tutto semplicità, bontà e misericordia, nessuno pare accorgersi di tanti, troppi particolari strani, inquietanti: perché il sommo pontefice non s’inginocchia mai, specie davanti al Santissimo?
[[ answer ]] come non si inginocchia mai davanti al Santissimo? ok! lo farò inginocchiare io!
=========
questi sono argomenti relativi alle circostanze! non sono capi di accusa!
==============
O meglio: perché s‘inginocchia, con molto fervore, solo per lavare e per baciare i piedi ai musulmani, o per celebrare messa (ma che messa?) con qualche setta protestante? Perché ha commissariato i francescani dell’Immacolata? Perché non ha mai risposto ai dubia dei quattro cardinali Burke, Caffarra, Brandmüller e Meisner? Perché non vuole che si adoperi l’espressione “terrorismo islamico”?

Perché ha commissariato i francescani dell’Immacolata? [[ answer ]] che non ci debba essere più posto, nella Chiesa per la componente storica e tradizionalista? OK QUESTO È UN EVENTO GRAVE, CHE IO NON SO MOTIVARE!

===================
 L’ISIS e la “teologia ISLAMICA dello stupro” LA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! [ L'articolo più letto da ieri sul sito del New York Times racconta la metodica pianificazione della schiavitù sessuale delle donne yazide da parte dell'ISIS IRAQ-UNREST-YAZIDIS-DISPLACED
 Una donna yazida in Kurdistan. (AHMAD AL-RUBAYE/AFP/Getty Images)
Rukmini Callimachi, giornalista che si occupa per il New York Times di terrorismo, ha scritto un articolo molto documentato sulla schiavitù sessuale a cui sono costrette le donne yazide dai miliziani dello Stato Islamico (o ISIS). L’articolo è da ieri il più lettosul sito del New York Times.
Di violenze e stupri contro le donne yazide in Iraq e in Siria si parla da tempo, ma l’articolo di Callimachi è uno dei più completi scritti finora sull’argomento: racconta come l’ISIS abbia di fatto teorizzato la schiavitù sessuale e l’abbia pianificata nei minimi dettagli ancora prima di metterla in pratica. Descrive quello che centinaia di donne yazide stanno subendo e dimostra come alcune delle conquiste dell’ISIS non abbiano avuto come obiettivo un avanzamento territoriale, ma siano state piuttosto “conquiste sessuali” preparate meticolosamente. L’articolo di Callimachi si intitola “ISIS Enshrines a Theology of Rape”, “L’ISIS celebra una teologia dello stupro” e si basa sulle testimonianze di 21 donne e ragazze yazide rapite dall’ISIS e poi scappate, e sulle comunicazioni ufficiali diffuse dallo stesso gruppo.
La teologia dello stupro
Gli yazidi sono una popolazione di lingua curda (anche se a causa dell’arabizzazione forzata imposta da Saddam Hussein alcuni di loro parlano arabo) che abita principalmente nel nord dell’Iraq. La loro caratteristica principale è la religione che praticano lo yazidismo, un misto di quasi tutte le religioni sviluppate in Medio Oriente: l’islam, il cristianesimo, l’ebraismo e lo zoroastrismo.
Gli attacchi contro gli yazidi iniziarono nell’estate del 2014 attorno al monte Sinjar, nel nord-ovest dell’Iraq, due mesi dopo la conquista della città irachena di Mosul. All’inizio sembrava che l’azione militare dello Stato Islamico fosse un’altra battaglia con l’obiettivo di conquistare nuovi territori. Ben presto si capì però che si trattava di una cosa diversa e iniziò lo stupro sistematico delle donne yazide. Il 3 agosto del 2014 lo Stato Islamico annunciò di avere ripristinato l’istituzione della schiavitù sessuale, che tra le altre cose prevede dei contratti di vendita autenticati dai tribunali islamici istituiti dall’ISIS. Si trattava di un processo preparato meticolosamente nei mesi precedenti, come si scoprì in seguito. Nell’ottobre del 2014 su Dabiq, il magazine online dell’ISIS in inglese, uscì un articolo che spiegava nei dettagli la “teologia dello stupro”. L’articolo diceva che prima dell’attacco al monte Sinjar l’ISIS aveva chiesto ai suoi studenti della sharìa di fare delle ricerche sugli yazidi: nell’articolo si spiegava chiaramente che per gli yazidi non c’era alcuna possibilità di salvarsi pagando una tassa, cosa che invece è permessa agli ebrei e ai cristiani. L’ISIS aveva anche cominciato a citare versi specifici del Corano per giustificare il traffico degli esseri umani (tra gli studiosi di teologia islamica c’è un ampio dibattito su questo punto). Nei mesi successivi l’ISIS continuò a giustificare la schiavitù sessuale tramite un’interpretazione particolare dell’Islam. La posizione espressa su Dabiq fu ribadita in altri due articoli.
Più di recente il “dipartimento della ricerca e della fatwa” dell’ISIS ha diffuso un manuale di 34 pagine sulle regole di “gestione” delle schiave. Nel manuale si legge per esempio che non si possono avere rapporti sessuali con la propria schiava prima che lei abbia il primo ciclo mestruale, in modo da verificare che non sia incinta (non è possibile invece avere rapporti quando la donna è incinta). In generale, scrive Callimachi, non ci sono molti limiti a ciò che è permesso fare alle schiave: si possono anche stuprare le bambine, per esempio. Allo stesso tempo le schiave del Califfato islamico possono essere liberate dai loro proprietari tramite un “Certificato di emancipazione”. Callimachi ha raccontato la storia di una ragazza di 25 anni liberata dal suo proprietario, un miliziano libico che aveva finito il suo periodo di addestramento da attentatore suicida e stava progettando di farsi saltare in aria. Alla ragazza è stato consegnato un “Certificato di emancipazione” – firmato da un giudice dello Stato Islamico – che lei ha consegnato a un checkpoint dell’ISIS per lasciare la Siria e tornare in Iraq dalla sua famiglia.
Le donne yazide, da quando vengono rapite a quando vengono vendute
I sopravvissuti degli attacchi dell’ISIS della scorsa estate hanno raccontato cosa fanno i miliziani dopo avere conquistato una città yazida. Per prima cosa dividono le donne dagli uomini. Ai ragazzi adolescenti è chiesto di alzare la maglietta: se hanno peli sul petto finiscono nel gruppo degli uomini, se non li hanno in quello delle donne.
Gli uomini, costretti a sdraiarsi con la faccia a terra, vengono uccisi. Le donne vengono invece caricate su dei furgoni e portate via in una città vicina. Qui le ragazze più giovani e non sposate vengono fatte salire su degli autobus bianchi con la scritta “Haji”, il termine che indica il pellegrinaggio a La Mecca: sui finestrini degli autobus sono bloccate delle tendine, un accorgimento che sembra essere preso per evitare che da fuori si vedano delle donne non coperte con il burqa o con il velo in testa. Le donne vengono poi riunite anche a migliaia in grossi edifici di una città irachena e poi ritrasferite in altre città dell’Iraq e della Siria per essere vendute.
L’ISIS si riferisce alle donne messe in schiavitù con il termine “Sabaya” seguito dal loro nome. Le donne e le ragazze più belle e giovani, scrive Callimachi, vengono in genere comprate entro poche settimane dopo essere state rapite. Altre, le donne più anziane o già sposate, vengono trasferite più volte da un posto all’altro in attesa di essere vendute. Alcuni degli edifici in cui vengono tenute le donne rapite hanno anche una stanza usata dagli uomini per scegliere la donna da comprare. Una ragazza di 19 anni ha raccontato la sua esperienza in un mercato delle schiave: «Gli emiri stavano appoggiati contro il muro e chiamavano il nostro nome. Dovevamo rimanere sedute su una sedia di fronte a loro. Dovevamo guardarli. Prima di entrare nella stanza ci toglievano i veli e tutti i vestiti».
Lo stupro e le preghiere
Nel Califfato Islamico lo stupro viene oggi interpretato dai combattenti dell’ISIS come un diritto riconosciuto dall’Islam: non solo un diritto, ma anche un dovere. Per spiegare cosa questo voglia dire, Callimachi riporta una delle tante storie di violenza sessuale che le sono state raccontate da alcune donne yazide stuprate da miliziani dell’ISIS:

    «Prima di iniziare a stuprare la bambina di 12 anni, il combattente dello Stato Islamico si prese il tempo per spiegare che quello che stava per fare non poteva essere considerato un peccato. Per il fatto che la bambina praticava una religione diversa dall’Islam, disse lui, il Corano non solo gli dava il diritto di stuprarla, ma lo accettava e lo incoraggiava.
    Le legò le mani e le mise un bavaglio sulla bocca. Poi si inginocchiò di fianco al letto e cominciò a pregare, prima di mettere il suo corpo sopra di lei. Quando ebbe finito si inginocchiò di nuovo per pregare, mettendo fine allo stupro con un atto di devozione religiosa.
    “Gli dissi che mi faceva male, gli chiesi di fermarsi”, ha raccontato la bambina, il cui corpo è così piccolo che un adulto può circondarle completamente i fianchi solo con le mani. “Lui mi disse che l’Islam gli permetteva di stuprare i miscredenti. Mi disse che stuprandomi si sarebbe avvicinato a Dio”, ha raccontato una bambina in un’intervista fatta insieme alla sua famiglia in un campo profughi dopo avere passato 11 mesi prigioniera.»

L’istituzionalizzazione dello stupro, scrive Callimachi, viene usata oggi anche come strumento di reclutamento per nuovi potenziali miliziani, soprattutto per gli uomini che provengono da società musulmane molto conservatrici dove il sesso viene considerato un tabù e frequentare una donna fuori dal matrimonio è proibito dalla legge.

Lo scorso anno i miliziani dell’ISIS hanno rapito 5.270 donne yazide, e almeno 3.144 sono ancora prigioniere nel Califfato islamico. Diversi attivisti yazidi, ma anche organizzazioni internazionali come Human Rights Watch e Amnesty International, hanno sostenuto che il trasferimento di migliaia di donne yazide e la loro riduzione in schiavitù non siano cose improvvisate, ma processi attentamente pianificati. Callimachi scrive che lo schiavismo sessuale ripristinato dall’ISIS sembra riguardare solo le donne della minoranza yazida, mentre non c’è traccia di un fenomeno così esteso per altre minoranze religiose attaccate negli ultimi mesi dallo Stato Islamico. Il manuale del Dipartimento della ricerca e della fatwa dell’ISIS, comunque, permette lo stupro anche di donne cristiane ed ebree quando si trovano su territori conquistati.
fonte http://www.ilpost.it/2015/08/14/isis-teologia-stupro/
http://alfredodecclesia.blogspot.it/2017/04/lisis-e-la-teologia-dello-stupro.html

ISIS e la “teologia ISLAMICA dello stupro” LA TEOLOGIA del GENOCIDIO E SOSTITUZIONE! [

===================

 Si scrive fiscal compact, si legge massacro. Senti la tensione come sale – sta per scoppiare e nun ‘e visto ancora niente. Ancora nun he visto niente – ancora nun ll’e capito? l’esplosione è imminente, (99 Posse, “Esplosione imminente”, 2000) http://alfredodecclesia.blogspot.it/2013/04/si-scrive-fiscal-compact-si-legge.html Leggo, qua e là, post di politici che si fregiano di aver votato il cosiddetto fiscal compact, spacciandolo come una grande conquista, che ci mostrerà una radiosa strada verso il sol dell’avvenire. Personalmente, mi vado convincendo che questa massa di imbecilli non abbia affatto contezza del disastro che hanno ratificato. Del resto, da un ceto di privilegiati yes man selezionati da cotali segreterie di partito non c’è ovviamente da aspettarsi molto, sul piano della capacità dell’autonomia di pensiero. Schiacciano quel pulsante come se fosse un “mi piace” su Facebook, seguendo la “linea” delle segreterie, con buona pace dell’assenza di vincolo di mandato di costituzionale memoria.
Cercherò di essere quantitativo e di esprimere con cifre, il perché dell’enormità di questa misura.
Il cuore del provvedimento, per quanto ci riguarda è il seguente: per quei paesi che abbiano un rapporto debito/PIL superiore al 60%, vige l’obbligo di raggiungere tale valore del suddetto rapporto, riducendo ogni anno l’eccedenza di 1/20. Detta così non è molto chiara, vero?
Proviamo quindi a ragionare con dati reali e a capire cosa implicherà tale impegno nelle nostre vite quotidiane.
Dunque, l’Italia, nel 2011, ha fatto registrare un PIL pari a 1.580.220 milioni di euro e un debito pubblico pari a 1.897.900; il rapporto debito PIL vale quindi circa 120,10%. Per gli impegni che abbiamo preso con la ratifica del fiscal compact, ciò sta a significare che abbiamo un’eccedenza di circa 948.132 milioni da abbattere in vent’anni. Per farla semplice e breve, nel primo anno dovremmo dunque ridurre il nostro debito di circa 47.407 milioni di euro, ovvero quasi 50 miliardi.
In altri termini, la differenza tra entrate e uscite del bilancio dello Stato dovrà essere positiva per almeno 50 miliardi, considerando *anche* gli interessi sul debito pubblico che paghiamo.
Detta così, probabilmente la cosa non è ancora particolarmente chiara, vero?
Ok, continuiamo a ragionare sul 2011. Nel corso dell’anno passato, abbiamo registrato un deficit pari al 3,9% del PIL ovvero, in termini assoluti, abbiamo avuto uscite superiori di 61.628,58 milioni rispetto a quanto incassato.
Tornando al fiscal compact, ciò sta a significare che, se dovessimo rispettare rigorosamente quanto prescritto, nel corso del 2012 dovremmo trovare (sempr semplificando) una cifra pari agli oltre 61 miliardi di deficit registrato nel 2011 più i 50 miliardi calcolati come un ventesimo del debito pubblico “eccedente”. In totale, il paese dovrà reperire circa 110 miliardi. In realtà, il discorso è più complicato: grazie al famigerato spread, le uscite per ripagare i titoli di debito pubblico in scadenza stanno salendo e, come se non bastasse, siamo in recessione, grazie alle “brillanti” misure di finanza pubblica prese dal governo Monti su gentile indicazione della troika, per cui il rapporto debito/PIL tenderà a essere anche peggiore di quello del 2011.
In soldoni (è il caso di dire) all’orizzonte si stagliano una serie di manovre finanziarie che, stante anche il carattere marcatamente di classe dell’attuale governo e della maggioranza politica che lo sostiene, si tradurranno in un vero e proprio massacro sociale, con prevedibili attacchi a quel poco di welfare ancora esistente e progressiva privatizzazione, naturalmente a prezzi di comodo, del patrimonio e delle attività pubbliche.
Tanti auguri a tutti: ne abbiamo decisamente bisogno.
Fonte: http://whiplash.noblogs.org/post/2012/07/21/si-scrive-fiscal-compact-si-legge-massacro/