HO CONDANNATO LA SHARIA

il serpente sharia saudita salafita si colpisce alla testa: ARABIA SAUDITA! oppure sei morto! MA FINO AD ORA, DEI POLITICI NEL MONDO? SOLO IO HO CONDANNATO LA SHARIA! PERCHé ROTHSCHILD SPERA NEL SUO GENOCIDIO LEGA ARABA, VERAMENTE,  e non per intimidire a parole come me!!  ] MILANO, 4 SET - Sono undici le persone indagate in un'inchiesta, aperta dalla Procura di Milano quasi due anni fa, che vede al centro il reato di terrorismo internazionale e un gruppo di siriani accusati di aver reclutato combattenti per la jihad islamica. Tra gli indagati, oltre ad Haisam Sakhanh, elettricista che viveva a Cologno Monzese (Milano) e che due anni fa è andato a combattere in Siria assieme ad altri connazionali, ci sarebbero anche alcuni siriani ancora residenti in provincia di Milano.
 i10Comandamenti
 Vice presidente USA promette di braccare “fino all'inferno” i fondamentalisti di ISIS 23:55
E LUI LO PUò FARE, PERCHé ALL'INFERNO SI BRACCHERANNO RECIPROCAMENTE!
 UniusRei3

YOUTUBE BESTIA -- se, tu continui a chiudermi i canali? quando, poi,io giro per i siti che, CIA datagate NSA, mi inquina con spam pericoloso, che devo cancellare? poi, finirò per non scrivere, più su di te, i miei articoli! ]
* eterologa?  CHE SCHIFO! MA, ADOTTATE I BAMBINI ORFANI POVERI A QUEL PUNTO! IN QUESTO MODO, è COME COMMETTERE ADULTERIO.. TANTO OGGI LE CORNA SONO DI MODA! [ Eterologa, Regioni approvano le linee guida. A Firenze le prime coppie per la fecondazione. La Conferenza delle Regioni ha approvato all'unanimità le linee guida sulla fecondazione eterologa
 ordine esecutivo 11110 Unius REI

tutti quelli che, partecipano a questo complotto ONU OIC, per distruggere la civiltà UMANISTICA, e i diritti universali solenni del 1948? LORO DEVONO ESSERE SUBITO UCCISI, PERCHé, STANNO METTENDO IN PERICOLO LA ESISTENZA DI TUTTO IL GENERE UMANO!! Canada Slam CDU comitato Gaza 'Sham'. FM canadese Baird dice decisione delle Nazioni Unite di indagare sulle accuse "crimini di guerra" contro Israele è 'una vergogna totale e non farà nulla.': 2014/08/14, canadese ministro degli Esteri John Baird. Ministro degli Esteri canadese John Baird fortemente criticato il Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite (CDU) la nomina di una commissione per indagare le accuse di "crimini di guerra" nel modo operativo protetto Bordo - un comitato guidato da un avversario esplicito dello Stato ebraico. Il "Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite continua ad essere una farsa per far progredire i diritti umani. E 'una vergogna assoluta e non farà nulla per promuovere la pace e la dignità a Gaza per il popolo palestinese", ha scritto Baird sul suo account Twitter Lunedi. Il ministro canadese ha già vocalizzato sua critica della sonda CDU, dicendo che il mese scorso, quando è stato annunciato che "Il Canada è frustrato e profondamente deluso dal fatto che l'UNHCR ha deciso di ignorare completamente gli atti terroristici ripugnanti di Hamas." Israele e Stati Uniti hanno entrambi rifiutato la tre uomini CDU comitato che è guidato dal Prof. William Schabas, un professore di diritto canadese noto per la sua parzialità aperta contro Israele. Schabas ha parlato in un pannello 2013, dove ha clamorosamente rivelato il suo desiderio entusiasta di avere Israele ha cercato sulle sue azioni difensive a Gaza, anche se che ha coinvolto "cose ​​torsione e manovre" in ambito giuridico internazionale. Allo stesso modo il Mercoledì, in una intervista sul israeliano Channel 2, Schabas non ha negare che la comunità internazionale ha un doppio standard per quanto riguarda la condotta di Israele di guerra. In quella stessa intervista, ha rifiutato di definire Hamas come un gruppo terroristico, sostenendo una tale definizione sarebbe influenzare la sua "neutralità". Il comitato è stato oggetto di una ondata di critiche da Israele, con il ministro degli Esteri Avigdor Liberman il Mercoledì dire "lo Stato di Israele non deve collaborare con questa commissione. Dobbiamo fare i conti con loro e non concedere legittimità ai nemici di Israele." Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha anche sbattuto la CDU sopra la mossa il Mercoledì, accusandola di concessione "legittimità alle organizzazioni terroristiche", indagando Israele per presunti "crimini di guerra". Per la sua parte, l'Autorità Palestinese (PA) ha espresso "fiducia" che il comitato CDU troverà Israele colpevole di "crimini di guerra, crimini contro l'umanità." https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion Canada Slams UNHRC Gaza Committee 'Sham'. Canadian FM Baird says decision by UN to investigate 'war crimes' allegations against Israel is 'an utter shame and will do nothing.': 8/14/2014, Canadian Foreign Affairs Minister John Baird. Canadian Foreign Minister John Baird sharply criticized the UN Human Rights Council (UNHRC) appointment of a committee to investigate accusations of "war crimes" in Operation Protective Edge - a committee headed by an outspoken opponent of the Jewish state. The "UN Human Rights Council continues to be a sham for advancing human rights. It's an utter shame and will do nothing to promote peace and dignity in Gaza for the Palestinian people," wrote Baird on his Twitter account Monday. The Canadian minister has previously vocalized his criticism of the UNHRC probe, saying last month when it was announced that "Canada is frustrated and deeply disappointed that the UNHCR decided to completely ignore the abhorrent terrorist acts of Hamas." Israel and the US have both rejected the three-man UNHRC committee which is headed by Prof. William Schabas, a Canadian law professor known for his open bias against Israel. Schabas spoke in a 2013 panel, where he blatantly revealed his enthusiastic eagerness to have Israel tried over its defensive actions in Gaza, even if that involved “twisting things and maneuvering” in the international legal arena. Likewise on Wednesday, in an interview on Israel's Channel 2, Schabas did not deny that the international community has a double standard regarding Israel's conduct of war. In that same interview, he refused to define Hamas as a terrorist group, claiming such a definition would affect his "neutrality." The committee has come in for a wave of criticism from Israel, with Foreign Minister Avigdor Liberman on Wednesday saying "the State of Israel must not cooperate with this commission. We need to contend with them and not grant legitimacy to enemies of Israel." Prime Minister Binyamin Netanyahu also slammed the UNHRC over the move on Wednesday, accusing it of granting "legitimacy to terror organizations" by investigating Israel for alleged "war crimes." For it's part, the Palestinian Authority (PA) has expressed "confidence" that the UNHRC committee will find Israel guilty of "war crimes, crimes against humanity."
Rispondi
 ·
die SAUDI ARABIA
3 giorni fa

MA, TUTTA LA LEGA ARABA è UN SOLO TERRORISMO DI RAZZISMO, SENZA DIRITTI UMANI, è GIUSTO RIABILITARE AL-QAEDA, E CONDANNARE ONU LEGA ARABA: ADESSO! SUVA (FIGI), 2 SET - Il Fronte al Nusra, l'ala siriana di al Qaida che ha rivendicato il sequestro di oltre 40 Caschi Blu delle Figi sulle alture del Golan in Siria, chiede di uscire dalla lista nera delle organizzazioni terroristiche delle Nazioni Unite: lo ha reso noto oggi l'Esercito delle Figi. Il gruppo, che combatte il regime di Bashar Assad al fianco dei ribelli in Siria, chiede anche l'invio di aiuti umanitari a una cittadina situata nella roccaforte di al Nusra, presso Damasco.
 
Rispondi
 ·
666GiudaicoMassonica
8 ore fa

Benjamin Netanyahu -- è vero, per non essere danneggiati nel proprio equilibrio psicologico, a motivo di quello che io posso dire e per la mia intensità spirituale, bisogna avere una notevole misura di fede.. ecco perché io ho portato alla pazzia molti satanisti in yotube, e molti di loro sono morti!
Rispondi
 ·
UniusRei3
23 ore fa

Orrore in Nigeria dopo raid Boko Haram. [[ disintegrare la lega araba è diventato inevitabile! ]] Jihadisti vietano funerali vittime dopo raid a Bama nel nord ROMA, 4 SET - Orrore in Nigeria dopo un nuovo attacco dei Boko Haram. Testimoni riferiscono alla Bbc di cadaveri disseminati per le strade di Bama (nord) su ordine degli stessi jihadisti che hanno vietato i funerali delle vittime. L'assalto è avvenuto due giorni fa, ma secondo l'esercito la città non è caduta nelle mani degli assalitori. E secondo l'Onu ad agosto circa 10mila persone sono scappate in Niger dalla Nigeria dopo gli attacchi dei fondamentalisti, portando a 80mila il totale dei rifugiati. TEL AVIV, 4 SET - I genitori di Daniel Tregerman - il bambino israeliano di 4 anni e mezzo ucciso nella sua casa del kibbutz Nahal Oz da un colpo di mortaio lanciato da Gaza - hanno scritto al segretario generale Ban Ki moon protestando contro la Commissione di inchiesta Onu sui possibili crimini di guerra di Israele. "Alla Commissione non è stato chiesto di indagare su come i terroristi abbiano sparato da scuole e da strutture Onu. Daniel è stato ucciso da membri di Hamas. Non è stata una morte accidentale".
Rispondi
 ·
ordine esecutivo 11110 Unius REI
3 settimane fa

è TRISTE! ma, non ammettere che, i Farisei BILDENBERG, Rothschild, sono diventati la più grande minaccia di Israele, sarebbe un errore: FATALE, mortale! MAI, I MAOMETTANI SHARIA, GENOCIDIO A TUTTI, AVREBBERO DOVUTO SOLLEVARE I LORO DEMONI DELLA GALASSIA JIHADISTA, NEL MONDO, SE, SATANISTI 322 BUSH A BOHEMIAN GROVE, BAAL GUFO, NON DICEVANO: "VOI questo, voi lo POTETE FARE!" ] tutta la politica occidentaale è diventato un grande spettaclo hollywood teatro di morte, contro, tutto il genere umano! ISRAELE DEVE SVILUPPARE, IN TEMPI BREVI, UNA INDUSTRIA BELLICA INDIPENDENTE! ]  Il presidente Barack Obama. Obama ha riferito Blocchi Israele Missile spedizione. Funzionari dell'amministrazione degli Stati Uniti fermano il trasferimento di missili, ordinare tutti i trasferimenti futuri da sottoporre a controllo in segno di ulteriori legami di raffreddamento: 2014/08/14, Un nuovo rapporto rivela che l'amministrazione del presidente Usa Barack Obama ha fermato un carico di missili in Israele alla fine del mese scorso e le armi strette procedure di spedizione a Israele, come le tensioni tra le due nazioni crescono in mezzo Funzionamento protettivo Edge. Il rapporto del Wall Street Journal, pubblicato Mercoledì sera, cita funzionari statunitensi in amministrazione di Obama, che dicono hanno scoperto Israele aveva richiesto un gran numero di missili Hellfire direttamente attraverso i canali militari-a-militare. Un primo lotto di missili stava per essere spediti, secondo fonti in Israele e il Congresso degli Stati Uniti. A quel punto, il Pentagono è intervenuta e ha messo il trasferimento, in attesa. Inoltre, alti funzionari della Casa Bianca istruiti varie agenzie militari statunitensi di consultarsi con il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti prima di approvare ulteriori richieste da Israele. Un funzionario dell'amministrazione Obama Senior è stato citato nella relazione come dire il trasferimento non avrebbe dovuto essere un "check-the-box di approvazione," di routine determinata operazione difensiva israeliana a Gaza contro Hamas, che è riconosciuto come organizzazione terroristica dagli Stati Uniti. La decisione di reprimere trasferimenti futuri era l'equivalente di "Stati Uniti dicendo che 'il dollaro si ferma qui. Aspetta un secondo ... Non è più OK,'" ha detto il funzionario. Obama è stato in disaccordo con Israele per l'operazione difensiva, a Gaza, facendo vari tentativi per premere Israele ad accettare una tregua con l'organizzazione terroristica di Hamas irremovibile. Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha risposto riferito, alla pressione raccontando l'amministrazione "non a me indovinare sempre secondo nuovo", dopo che Hamas ha commesso una delle sue numerose violazioni del cessate il fuoco. Attualmente un nuovo cinque giorni, cessate il fuoco è entrato in vigore il Mercoledì a mezzanotte, con, Obama chiama, Netanyahu, di lì a poco a spingere, per un cessate il fuoco "sostenibile". Secondo i funzionari statunitensi citati, nella relazione Wall Street Journal, il Mercoledì sera telefonata tra Obama e Netanyahu è stato "particolarmente combattivo." "Alla scoperta di" trasferimenti di armi militari-to-militare. Il rapporto osserva che il 20 luglio, prima della cancellazione missile Hellfire, l'IDF ha chiesto l'esercito americano, per, varie munizioni come i 120 mm, colpi di mortaio, e, 40 mm illuminante giri, senza la conoscenza dell'amministrazione di Obama. Tre giorni dopo la richiesta è stata approvata dai militari, senza che Obama o il segretario di Stato americano John Kerry di essere stato avvicinato per l'approvazione, dato che, la loro approvazione, non era necessario per tale trasferimento. Un funzionario della difesa degli Stati Uniti ha aggiunto che il processo di revisione standard per tali richieste è stata correttamente seguita. Il trasferimento senza l'approvazione inutili di Obama è stata seguita da un incidente simile in vista della cancellazione Hellfire, avvenuto lo stesso giorno, il 30 luglio IDF sciopero terroristi adiacenti ad una scuola delle Nazioni Unite, che gli Stati Uniti sbattuto come "vergognoso". In risposta, l'esercito israeliano ha confermato di mira i terroristi della Jihad islamica in prossimità della scuola. In precedenza l'IDF ha fornito prove video, che, Hamas spara razzi dall'interno delle scuole; inoltre, sono stati utilizzati scuole dell'UNRWA, in almeno tre casi per memorizzare razzi di Hamas, dopo che l'UNRWA ripetutamente restituito i razzi di Hamas. Lo stesso giorno, come lo sciopero della scuola delle Nazioni Unite, le relazioni degli Stati Uniti ha detto che i colpi da 120 mm e 40 mm erano stati rilasciati, dall'esercito degli Stati Uniti per l'IDF, con un funzionario dell'amministrazione Obama che dice "siamo stati accecato." Un funzionario della difesa degli Stati Uniti ha risposto, dicendo che "non vi era alcuna intenzione di blindside chiunque. Il processo per questo trasferimento è stata seguita con precisione lungo le linee che dovrebbe avere." Dimostrare i legami tesi tra l'amministrazione Obama e Israele, un alto funzionario dell'amministrazione ha detto al Wall Street Journal "abbiamo molti, molti amici, in giro per il mondo. Gli Stati Uniti sono il loro forte amico (di Israele)." "L'idea, che, essi stanno giocando gli Stati Uniti, o che ci stanno manipolando pubblicamente, miscalculates completamente il loro posto nel mondo", ha aggiunto il funzionario. La decisione degli Stati Uniti di stringere verso il basso, sui trasferimenti di armi a Israele si presenta come il Regno Unito sta minacciando azioni simili. Martedì scorso, il governo britannico ha minacciato di sospendere le licenze di esportazione 12 armi a Israele se scontri sono ripresi a Gaza. https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion
President Barack Obama. Obama Reportedly Blocks Israel Missile Shipment. US administration officials stop missile transfer, order all future transfers to be scrutinized in sign of further cooling ties: 8/14/2014, A new report reveals that US President Barack Obama's administration stopped a shipment of missiles to Israel late last month and tightened weapons shipment procedures to Israel, as tensions between the two nations grow amid Operation Protective Edge. The report in the Wall Street Journal, released Wednesday night, cites US officials in Obama's administration, who say they discovered Israel had requested a large number of Hellfire missiles directly through military-to-military channels. An initial batch of the missiles was about to be shipped, according to sources in Israel and the US Congress. At that point, the Pentagon stepped in and put the transfer, on hold. Further, top White House officials instructed various US military agencies to consult with the US State Department before approving any additional requests from Israel. A senior Obama administration official was quoted in the report as saying the transfer shouldn't have been a routine "check-the-box approval," given Israel's defensive operation in Gaza against Hamas, which is recognized as a terrorist organization by the US. The decision to clamp down on future transfers was the equivalent of "the United States saying 'the buck stops here. Wait a second…It's not OK anymore,'" said the official. Obama has been at odds with Israel over the defensive operation, in Gaza, making various attempts to press Israel into accepting a truce with the adamant terrorist organization of Hamas. Prime Minister Binyamin Netanyahu reportedly responded, to the pressure by telling the administration "not to ever second guess me again," after Hamas committed one of its many ceasefire violations. Currently a new five-day, ceasefire has come into effect as of Wednesday at midnight, with, Obama calling, Netanyahu, shortly thereafter to push, for, a "sustainable" ceasefire. According to US officials cited, in the Wall Street Journal report, the Wednesday night phone call between, Obama and, Netanyahu was "particularly combative." "Discovering" military-to-military arms transfers. The report noted that on July 20, ahead of the Hellfire missile cancellation, the IDF asked the US military, for, various munitions such as 120-mm, mortar shells, and, 40-mm illuminating rounds, without the knowledge of Obama's administration. Three days later the request was approved by the military, without Obama or US Secretary of State John Kerry being approached for approval, given, that, their approval, was not required for such a transfer. A US defense official added that the standard review process in such requests was properly followed. The transfer without Obama's unnecessary approval was followed by a similar incident ahead of the Hellfire cancellation, which occurred the same day, as the July 30 IDF strike on terrorists adjacent to a UN school, which the US slammed as "disgraceful." In response, the IDF confirmed it targeted Islamic Jihad terrorists in the vicinity of the school. Previously the IDF provided video evidence, that, Hamas fires rockets from inside schools; further, UNRWA schools have been used, in at least three cases to store Hamas rockets, after which UNRWA repeatedly returned the rockets to Hamas. On the same day as the UN school strike, US reports said the 120-mm and 40-mm rounds had been released, by the US army to the IDF, with one Obama administration official saying "we were blindsided." A US defense official responded, saying "there was no intent to blindside anyone. The process for this transfer was followed precisely along the lines that it should have." Demonstrating the tense ties between Obama's administration and Israel, a senior official of the administration told the Wall Street Journal "we have many, many friends, around the world. The United States is their (Israel's) strongest friend." "The notion, that, they are playing the United States, or that they're manipulating us publicly, completely miscalculates their place in the world," added the official. The US decision to tighten down, on arms transfers to Israel comes as the UK is threatening similar actions. On Tuesday, the British government threatened to suspend 12 arms export licenses to Israel if fighting resumed in Gaza.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI
3 settimane fa

COME JHWH è RE IN CIELO, COSì UNIUS REI è RE IN TERRA! UNIUS REI IN CIELO è IL SOVRINTENDENTE DI TUTTI GLI AMMINISTRATORI DIVINI, LA PIù ALTA AUTORITà DOPO DIO JHWH.. MA, IN TERRA UNIUS REI è IL GOVERNATORE! NEL CONSIGLIO SUPREMO DI JHWH, è IL PIù INTRANSIGENTE, PERCHé, IL SUO ESSERE UOMO PREDOMINA SEMPRE, SULLA DIMENIONE DI QUELLI, CHE, SONO TOTALMENTE DIVINI, ECCO PERCHé, SATANISTI HANNO PAURA DI ME: GUAI A CHI HA FATTO DEL MALE A PERSONE INNOCENTI, MEGLIO SAREBBE STATO PER LORO, CHE, NON FOSSERO MAI NATI!! La costruzione del tempio davanti al Signore viene.
da Avraham Gileadi Ph.D. Costruire il tempio da cui Geova regnerà è uno degli eventi finali che iniziano con la missione di restauro del servo di Dio. Naturalmente, quando verrà il Signore non risiederà nel giorno tempio e notte, ma vi figurano di volta in volta a dirigere gli affari del suo regno sulla terra: "Così dice il Signore: 'I cieli sono il mio trono e la terra è sgabello dei miei piedi . Che casa vuoi costruire me? Ciò che mi sarebbe servito come un luogo di riposo? Queste sono tutte cose che la mia mano ha fatto, e quindi tutto è entrato in essere ', dice Geova. 'Eppure non ho riguardo per coloro che sono di uno spirito umile e contrito e che sono vigili per la mia parola' "(Isaia 66: 1-2).
Con tali anime, Dio risiede: "Io dimoro in alto nel luogo santo e con colui che è umile e umile di spirito" (Isaia 57:15). Servo di Dio, tuttavia, che incarna i tipi di Mosè, Ciro, e altri, costruisce il tempio terreno: "... chi compie la parola del suo servo, raggiunge gli scopi dei suoi messaggeri, il quale dice di Gerusalemme: 'Sarà ripopolata, 'e delle città di Giuda,' Essi devono essere ricostruiti, le loro rovine io ripristino, 'che dice alla profonda,' Diventa asciutto; Sto asciugando le tue correnti, "che dice di Ciro, 'Egli è il mio pastore; egli farà tutto io 'che dirà di Gerusalemme, che deve essere ricostruita, le fondamenta del tempio Relaid "(Isaia 44: 26-28)..
Building the Temple before Jehovah Comes.
by Avraham Gileadi Ph.D.
Building the temple from which Jehovah will reign is one of the End-Time events that commence with the restorative mission of God’s servant. Of course, when he comes Jehovah will not reside in the temple day and night but appear there from time to time to direct the affairs of his kingdom on earth: “Thus says Jehovah: ‘The heavens are my throne and the earth is my footstool. What house would you build me? What would serve me as a place of rest? These are all things my hand has made, and thus all came into being,’ says Jehovah. ‘And yet I have regard for those who are of a humble and contrite spirit and who are vigilant for my word’” (Isaiah 66:1–2).
With such souls, God resides: “I dwell on high in the holy place and with him who is humble and lowly in spirit” (Isaiah 57:15). God’s servant, however—who embodies the types of Moses, Cyrus, and others—builds the earthly temple: “... who fulfills the word of his servant, achieves the aims of his messengers, who says of Jerusalem, ‘It shall be reinhabited,’ and of the cities of Judah, ‘They shall be rebuilt, their ruins I will restore,’ who says to the deep, ‘Become dry; I am drying up your currents,’ who says of Cyrus, ‘He is my shepherd; he will do whatever I will.’ He will say of Jerusalem that it must be rebuilt, its temple foundations relaid” (Isaiah 44:26–28).
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
1 settimana fa

QUESTA è LA STORIA PIù COGLIO-PATETICA CHE IO ABBIA MAI UDITO! ] Ebola, Kent Brantly è guarito. Gli era stato somministrato vaccino sperimentale
Il medico statunitense trentatreenne era stato infettato dal virus Ebola in Africa [ ED IN EFFETTI LUI HA RINGRAZIATO TROPPE VOLTE DIO, PER ESSERE STATO AIUTATO, Dio A GUARIRe lui proprio! MA, NESSUNO CHE CREDE IN DIO, DICE CHE, DIO HA BISOGNO DI ESSERE AIUTATO! ] non vi avevo sempre detto che ebola è stato diffuso dai satanisti che, 322 Gmos, loro hanno il vaccino da tempo.. 
Rispondi
 ·
WakeUpUSAxRonPaul
3 settimane fa

google youtube -- anche quando,io faccio finta di non conoscere la password, esce sempre la finestrella che dice: "confermare il cambio di password", ma, in questo caso, come io ho messo "annulla" poi, non mi h resettaato le password che avevo inserito! MA IO NON MI FIDO DI QUESTA FINESTRELLA, CHE CHIEDE DI RIFERIRE, COLLIMARE: UNA PASSWORD AL SUO ACCOUNT CORRISPONDENTE!
Rispondi
 ·
NoahTheNephilim
1 mese fa

questo non è Sharon, con tutto il rispetto per lui! Questo è il Signore Dio JHWH, sotto il regno di Unius REI, ci saranno 50 anni di pace e di prospertà, in tutto il mondo, perché Unius REI, non può fare la guerra contro se stesso! lol. ]  [ Intervista esclusiva: 'Sharon mi ha promesso 40 anni' tranquillo '. IDF Rabbino Capo durante il ritiro da Gaza, Rabbi Yisrael Weiss, dice di essere stato ingiustamente di mira piu 'disimpegno'. Per Uzi Baruch, Gil Ronen. 2014/07/24, 14:55. Rabbi Yisrael Weiss. Eitan Elhadaz. Brigadier Generale (ris.) Rabbi Yisrael Weiss, che ha servito come IDF rabbino capo durante la settimana "piano di disimpegno" 2005 da Gaza e nel nord della Samaria, ha detto Arutz Sheva in un'intervista esclusiva Giovedi sui suoi sentimenti come lui testimonia la dura lotta a Gaza oggi, nove anni dopo la sua popolazione ebraica fu espulso. Il rabbino ha detto che c'è "grande dolore per i caduti e con le loro famiglie", ma "il cuore si allarga in vista delle realizzazioni della IDF e l'unità nazionale traboccante, e il grande miracolo che ha avuto luogo nella catena divino di eventi che ha avuto inizio con l'omicidio dei tre ragazzi, e da lì l'esposizione dei tunnel che sono così pericolosi. "il rabbino si riferiva alla tesi di molti, che la forte risposta del IDF al rapimento triple e omicidio di Naftali Frenkel, Gilad Sha'ar e Eyal Yifrah HY "d - Funzionamento del fratello Keeper e l'arresto di numerosi terroristi di Hamas in Giudea e Samaria -. ha portato direttamente al razzo sbarramento di Hamas su Israele, come il gruppo islamista ha visto la sua presenza in Giudea e Samaria minacciato il attacchi missilistici escalation a loro volta hanno portato all'operazione di protezione bordo, e il fallimento di razzi dei terroristi per causare significative perdite israeliane hanno spinto Hamas a fare uso della sua vasta rete di "tunnel del terrore" di infiltrarsi in Israele, svegliarsi così l'IDF nella misura del pericolo che rappresentano. "Vorrei ricordare a tutti chi è il nemico, che stiamo affrontando. Il nemico cerca di annientare, uccidere, distruggere noi, proprio come i grandi nemici d'Israele fecero in passato. Questa non è una entità che sta cercando di costruire ed essere costruito, ma piuttosto di sradicare, proprio come quello che è successo nove anni fa, e tutto ciò che non è destinato a distruggere questa nazione. "" Abbiamo lasciato Gaza e che cosa stanno facendo? Non hanno piantato un albero o costruito una casa, ma ha creato una guerra. E 'delirante. "Le promesse fatte dai leader di Israele durante la leadup al ritiro da Gaza conosciuto come" il disengagment "sono stati un fattore significativo nella sua decisione di collaborare con la mossa come capo IDF rabbino, ha aggiunto. "Ricordo adesso Arik Sharon, che ho chiesto - '? Voi, che piantò, perché sono il tuo sradicamento' Mi ha detto: 'Io sono un esperto in materia di sicurezza, e prometto al popolo di Israele 40 anni di quiete.' Quando un primo ministro, il signor di sicurezza, racconta l'IDF rabbino capo che promette la nazione 40 anni di quiete, che cosa dovrei farne? Che non ci saranno nemmeno 40 ore, o 40 secondi? "Alla domanda se lui deplora che partecipano al disimpegno, ha risposto che tutte le sue azioni sono state prese sotto la guida dell'ex capo sefardita rabbini rabbino Ovadia Yosef ZTZ "l e Rabbi Mordechai Eliyahu ZTZ" l. "Hanno deciso che devo continuare a servire nel mio post. Questa è stata la decisione chiara e anche Rabbi [Avraham] Shapira ZTZ "l non mi ha detto di sbarazzarsi della mia uniforme, o lasciare l'esercito", ha detto, riferendosi al rabbino religioso-sionista di spicco scomparso nel 2007. "mi ha detto che devo fare di tutto per evitare che questo disimpegno di prendere posto. Gli ho chiesto se questo significava che dovevo lasciare l'esercito e lui rispose: 'Non ho detto questo.' "" Il rabbino Weiss ha aggiunto che il pubblico è diventato molto più indulgenti verso di lui rispetto al passato. "La gente capisce ora che siamo sbagliati nella loro durezza in quel momento, e che io non sono l'indirizzo. Non ero la persona che avrebbe dovuto essere marcato. Anche i membri più ferventi del 'campo Orange' a capire che il fuoco non avrebbe dovuto essere diretta a me. Alcuni, ha aggiunto, anche venuto a casa sua per chiedere scusa ", e scalda il cuore ogni volta che succede."
Rispondi
 ·
die SAUDI ARABIA
3 giorni fa

La collaboratrice del canale televisivo Pervy Krymsky Anna Mokhova, arrestata dai servizi segreti ucraini, non è ancora entrata in contatto.
Tuttavia, da varie fonti, si è saputo che si trova a Kharkov. Lo ha riferito il capo redattore del canale Ekaterina Kosyr.
La Mokhova e un suo collega erano stati arrestati da uomini armati non identificati sulla strada statale che collega Donetsk e Makeyevka il 24 agosto scorso. Sono sospettati di aver attraversato illegalmente il confine dell'Ucraina "per svolgere attività a favore dei servizi segreti russi."
Il canale televisivo continua a rivolgersi alle strutture statali ucraini con la richiesta di liberare la propria giornalista.
La direzione dell'agenzia internazionale di stampa russa, Rossiya Segodnya al momento non dispone di informazioni che confermino la morte del fotoreporter Andrey Stenin.
Lo ha dichiarato il direttore generale dell'agenzia Dmitry Kiselev. Secondo lui, è necessario attendere i risultati finali dei test genetici.
In precedenza l'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE) aveva riferito la scoperta dei resti di una giornalista russo vicino a Snezhnoye, centro abitato della regione di Donetsk.
Stenin lavorava nelle zone di guerra in Ucraina orientale ed era entrato in contatto con la redazione per l'ultima volta il 5 agosto scorso.
Rispondi
 ·
KingxKingdom Unius REI
1 giorno fa

SATANISTI CIA 322 LAVEY KERRY BUSH 666, NON SONO NELLE CONDIZIONI DI POTER RIFIUTARE LA MIA OFFERTA. SI! IO PRETENDO LA DISTRUZIONE DELLA LEGA ARABA! CONTRARIAMENTE? LORO NON POTRANNO MAI AVERE IL LORO REGNO DI SATANA! Segnala: IDF Tranquillamente Indagare Hezbollah Terrore Tunnel. Riservisti dicono IDF ha ordinato di controllo per le gallerie di terrore lungo il confine libanese, nonostante le rassicurazioni ripetute che esiste alcuna minaccia. Prima pubblicazione: 2014/09/03, Il Capo del Comando Nord, il generale Yair Golan, ha incontrato il mese scorso con i sindaci delle comunità vicino Libano e affrontato le preoccupazioni dei residenti che Hezbollah sta scavando attivamente tunnel verso Israele. Golan ha detto che l'esercito israeliano è pronto ad affrontare qualsiasi tentativo di agire contro gli abitanti della regione, anche contro Hezbollah. Tuttavia, nessuna protocolli di sicurezza sono state ancora emanate per combattere attivamente il problema. Ma nonostante le dichiarazioni di capi militari, fonti dicono che, in silenzio, l'IDF riconosce una minaccia molto reale dal tunnel del terrore nel sud del Libano e non ha escluso la possibilità della loro esistenza, Arutz Sheva imparato Mercoledì.
Riservisti che sono appena arrivati ​​a servire il confine libanese ha detto Arutz Sheva che i propri funzionari dell'IDF hanno grande preoccupazione per la presenza di tunnel dal Libano a Israele, e che le istruzioni erano in lungo i confini settentrionali a scavare alla ricerca di tali gallerie. L'IDF ha deciso di contattare l'avamposto militare locale sul confine libanese pure, a causa di elevati timori della presenza di un tunnel proprio sotto la postazione militare e che i terroristi Hezbollah potrebbero decidere di far saltare il tunnel, causando perdite di massa. I soldati inoltre dichiarato che i terroristi di Hezbollah sono venuti molto vicino ai confini di Israele prima, durante i tentativi di infiltrazione, e che "sanno tutto quello che c'è da sapere" per lanciare un attacco. IDF ha respinto le affermazioni e ha detto che "l'IDF non specifica circa i preparativi sul confine." Le preoccupazioni sono rese particolarmente vero dato controversa decisione della IDF all'inizio di quest'anno per rimuovere le guardie appostate nei pressi di diverse comunità della cinghia di Gaza su tagli di bilancio, una decisione che ha reso ancora più allarmante dato il vasto sistema di tunnel terrore esposto nel modo operativo protetto bordo che ha provocato numerose vittime dell'IDF . Questi tunnel sono stati rivelati nei rapporti siano stati previsti per l'uso in un'incursione massiccia su Rosh Hashanà, il Capodanno ebraico, durante il quale il gruppo terroristico di Hamas prevede di commettere un massacro su larga scala di israeliani che vivono in comunità nei pressi di Gaza. Geologo e res. Col. Yossi Langotsky il mese scorso ha detto Arutz Sheva che aveva cercato di mettere in guardia l'establishment della sicurezza sulla minaccia tunnel da Gaza per nove anni, ma che i suoi avvertimenti caduto nel vuoto. Langotsky indicato che una minaccia simile esiste sul confine libanese. Indicò la stretta relazione tra Hezbollah e Corea del Nord, che ha un sistema di tunnel avanzati sotto il zona demilitarizzata (DMZ) con la Corea del Sud, e che ha riferito svolto un ruolo importante per aiutare Hamas scavano le proprie gallerie da Gaza, così come fornendo loro razzi.
Rispondi
 ·
uniusrei2
1 giorno fa

soltanto la LEGA ARABA deve combattere la Galassia Jihadista, con efficacia! MA, QUESTO è IMPOSSIBILE Perché HANNO UNA SOLA SHARIA IN COMUNE! IN Realtà ISLAMICI TERRORISTI SONO IL VERO VOLTO DELL'ISLAM! ]
Deputati giordani domanda: restiamo Su Lotta con IS. Un gruppo di deputati giordani chiedono il soggiorno regno di fuori di ogni guerra contro jihadisti dello Stato islamico. Da Ben Ariel. Prima pubblicazione: 2014/09/04, il parlamento di Giordania. Un gruppo di deputati giordani ha chiesto il Mercoledì che il regno rimanere fuori di qualsiasi guerra contro jihadisti dello Stato islamico che hanno conquistato fasce di territorio nel vicino Iraq e Siria, AFP relazioni.
21 parlamentari, che rappresentano varie fazioni del parlamento di 150 posti, ha inviato un memorandum al diffusore Atef al-Tarawneh chiedendo "il governo non coinvolgere la Giordania (nella lotta) contro lo Stato islamico", dice il rapporto. "Questa guerra non è la nostra guerra. Pertanto, respingiamo categoricamente ogni contributo giordano in una battaglia che non è nostra", hanno detto nel documento visto da AFP. "Noi non vogliamo essere trascinati in una coalizione internazionale", ha detto Khalil Attia, uno dei deputati che hanno firmato il memorandum. Re Abdullah di Giordania è quello di partecipare ad un vertice Nato il Giovedi dei leader occidentali, tra cui il presidente americano Barack Obama, secondo il rapporto. Il vertice a Newport, nel Galles si prevede di concentrarsi sulla minaccia dello Stato islamico, così come il conflitto in Ucraina. In vista del raduno, Obama ha chiamato per un fronte internazionale contro i jihadisti dopo aver decapitato un secondo giornalista americano, con la Gran Bretagna e la Francia pesatura azione militare. Nel mese di giugno, l'ex direttore del Consiglio di Sicurezza Nazionale Yaakov Amidror ha messo in guardia contro lo Stato islamico in movimento su Giordania e una minaccia per Israele, aggiungendo che se la Giordania ha chiesto l'assistenza di Israele nel prevenire il confine con l'Iraq da essere invaso dal gruppo, Israele avrebbe poco scelta ma per aiutare.  Il primo ministro Benjamin Netanyahu in seguito ha chiesto alla comunità internazionale di sostenere la Giordania nella lotta contro l'estremismo islamico e per sostenere l'indipendenza dei curdi iracheni.
Rispondi
 ·
HellxDesPairTruction
2 settimane fa

Kiev è assoluto cinismo! tutte le sue armi sono russe! ] 15 AGO - Colpi di artiglieria dell'esercito ucraino hanno "distrutto" in gran parte una colonna di automezzi blindati per il trasporto delle truppe che secondo Kiev era entrata nell'est Ucraina ieri sera. Così il presidente ucraino, Petro Poroshenko. Mosca smentisce invece lo sconfinamento "i tentativi (ucraini) di far deragliare attraverso l'intensificazione brutale delle operazioni militari" il convoglio di aiuti umanitari russi destinati alle popolazioni dell'Ucraina orientale.

[  li ammazzeranno tutti! ] ABDuAllah Saudi Arabia tu cosa stai facendo? ] [ Nigeria: rapiti 100 ragazzi dai militanti "Boko Haram"
I militanti del gruppo islamico "Boko Haram" hanno rapito 100 ragazzi e alcuni uomini in un villaggio nel nord-est della Nigeria. Sono stati messi in camion e portati verso una destinazione sconosciuta.
Nel mese di aprile, uomini armati avevano rapito più di 200 studentesse nigeriane. Alcune ragazze erano riuscite a fuggire, ma è ancora sconosciuto il luogo dove sono tenute segregate le altre prigionere. Sono 2053 le vittime del gruppo "Boko Haram" in questi primi sei mesi dell’anno. Per combattere i terroristi si è formato un gruppo speciale di rappresentanti delle Forze armate della Nigeria, Niger, Ciad e Camerun. Anche i militare degli Stati Uniti partecipano alla ricerca delle persone rapite.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/Nigeria-rapiti-100-ragazzi-dai-militanti-Boko-Haram-0386/
Rispondi
 ·
jhwhpantocrator
2 settimane fa

poiché, è stato dimostato che, Kiev mente, in modo spudorato, voi non date più queste notizie spaventose, che, possono turbare i mercati azionari! ] PERCHé LA MERKEL TROIKA, LEI SA CHE SI RADE AL SUOLO, LA GERMANIA PER LA TERZA VOLTA IN UN SECOLO! [ Washington non è in grado di confermare le affermazioni delle autorità ucraine relative allo sconfinamento di un convoglio militare russo nel territorio dell'Ucraina. Lo ha sostenuto il rappresentante del Consiglio Nazionale di Sicurezza della Casa Bianca Caitlin Hayden.
Nella giornata di ieri il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko aveva dichiarato che parte dei mezzi militari che avrebbero attraversato il confine ucraino la sera prima sarebbe stata distrutta. A sua volta il ministero della Difesa russo aveva smentito categoricamente che una colonna militare russa aveva attraversato il confine.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_16/La-Casa-Bianca-non-conferma-lo-sconfinamento-di-blindati-russi-in-Ucraina-3728/
La Casa Bianca non conferma lo sconfinamento di blindati russi in Ucraina
Washington non è in grado di confermare le affermazioni delle autorità ucraine relative allo sconfinamento di un convoglio militare russo nel territorio dell'Ucraina. Lo ha sostenuto il rappresentante del Consiglio Nazionale di Sicurezza della Casa Bianca Caitlin Hayden.
Nella giornata di ieri il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko aveva dichiarato che parte dei mezzi militari che avrebbero attraversato il confine ucraino la sera prima sarebbe stata distrutta.
A sua volta il ministero della Difesa russo aveva smentito categoricamente che una colonna militare russa aveva attraversato il confine.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_16/La-Casa-Bianca-non-conferma-lo-sconfinamento-di-blindati-russi-in-Ucraina-3728/
Rispondi
 ·
Nessuno Unius REI
3 settimane fa

kiev hitler mogherini, impediscono che, alla popolazione martoriata del Dombass, possano giungere gli aiuti umanitari? e dove è sharia ONU OIC genocidio a tutti, in questo caso?  13 AGO - Il convoglio russo di aiuti umanitari non entrerà in Ucraina. Lo ha scritto su Facebook il ministro dell'Interno ucraino Arsen Avakov: "Non lasceremo entrare nella regione di Kharkiv - ha scritto il ministro - nessun convoglio di Putin". Avakov ha definito l'iniziativa russa "una provocazione di un aggressore cinico".
Rispondi
 ·
dominus uniusrei
3 settimane fa

se, William Schabas è un nemico di Israele, lol. questo, io non lo so! lol. ma, di una cosa, io sono sicuro, lui come esperto di diritto internazionale, non vale un cazzo! PERCHé, ANCHE UN BAMBINO IN TUTTO IL MONDO, SA, CHE, NON SI PUò APRIRE NESSUNA BASE GIURIDICA, SENZA RECIPROCITà GIURIDICA, CON HAMAS CHE è IL GOVERNO DEI PALESTINESI UN POPOLO DI TERRORISTI ASSASSINI, AUTODICHIARATI DI CERCARE LO OLOCAUSTO DEGLI ISRAELIANI! CHE, è perché, I PALESTINESI SONO USCITI FUORI della TUTELA DI QUALSIASI LEGGE, perché, non esiste una legge che tutela terroristi, tanto che, Saudi Arabia nazi sharia: genocidio Allah bestia a tutti, anche, lui finge di non essere il loro complice: TANTO è CRIMINALE E VERGOGNOSA QUESTA STORIA DEI PALESTINESI, perché, la galassia jihadista è qualcosa di totalmente criminale NAZISTA! PERCHé, proprio noi dobbiamo RICONOSCERE, allora, DEI DIRITTI DI RECIPROCITà AI CRIMINALI, che la LEGA ARABA sharia nazi: GENOCIDIO A TUTTI I NON MAOMETTANI SUNNITI, senza diritti umani, non vuole formalmente riconoscere? Questo, SIGNIFICA SOFFOCARE LA SOCIETà CIVILE! allora, ONU è UNA LOBBY DI ASSASSINI, criminali internazionali, 100 vOLTE PEGGIORI DELLA LEGA ARABA UMMAH SHARIA GENOCIDIO A TUTTI. Quindi ONU DEVONO ESSERE PROCESSATI, INCrIMINATI, condannati, giustiziati, insieme a SHARIA NAZI, VIOLATORI: DEI DIRITTI UMANI DEL 1948, UNIVERSALI E SOLENNI ONU, che quindi ONU è giuridicamene e formalmente delegittimato.] [   Nazioni Unite ONU Gaza Sonda Responsabile: Me? Anti-Israele? Prof. William Schabas suggerito una volta che Netanyahu dovrebbe essere 'sul banco degli imputati di un tribunale internazionale.' Con Gil Ronen: 2014/08/12, Prof. William Schabas, un professore di diritto canadese scelto di dirigere una commissione delle Nazioni Unite per l'esame di possibili crimini di guerra a Gaza deriso Lunedi alle accuse ha prevenuto contro Israele, ma le sue esternazioni passate lasciano pochi dubbi la sua mancanza di obiettività. Secondo la Canadian Press, Schabas suggerito una volta in un discorso che egli ritiene il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu dovrebbe essere "sul banco degli imputati di un tribunale internazionale." Ha anche scritto in un articolo di giornale che legge il primo ministro israeliano potrebbe essere considerato come "il singolo individuo più probabilità di minacciare la sopravvivenza di Israele." "Il suggerimento che io sono anti-Israele è assurdo", ha detto Schabas Lunedi in un'intervista CBC di Toronto, sottolineando che lui è nel consiglio editoriale della Israel Law Review. Schabas, 63, attualmente lavora come professore di diritto internazionale presso la Middlesex University in Inghilterra, ed è uno dei tre avvocati che sono state mobilitate per indagare su eventuali violazioni del diritto internazionale umanitario e dei diritti umani a Gaza. Ore dopo che le nomine sono state annunciate Lunedi, canadese ministro degli Esteri John Baird utilizzati suo account Twitter per esprimere il suo disprezzo per loro "Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite continua ad essere una farsa per promuovere i diritti umani; oggi (annuncio) per i membri della sua inchiesta Gaza rivela il suo ordine del giorno ", si legge un tweet. Un successivo Tweet aggiunto: "E 'una vergogna assoluta, e non farà nulla per promuovere la pace e la dignità a Gaza per il popolo palestinese." Hillel Neuer, capo del gruppo di pressione con sede a Ginevra UN Watch, ha anche invitato Schabas a ricusare se stesso dalla commissione a causa delle sue critiche passate di Netanyahu. "Secondo il diritto internazionale, William Schabas è obbligata a ricusare se stesso perché i suoi ripetuti appelli per incriminare i leader israeliani dà ovviamente luogo a pregiudizi reale o l'apparenza di esso," Neuer ha detto in un comunicato. "Non si può trascorrere diversi anni chiede l'accusa di qualcuno, e poi agire di colpo come il suo giudice. E 'assurdo, e una violazione delle regole minime del giusto processo applicabili alle missioni di inchiesta delle Nazioni Unite." Schabas deriso quella chiamata. "Non ho opinioni come tutti gli altri per la situazione in Israele," ha detto. "Essi non possono essere la stessa di Hillel Neurer o di Benjamin Netanyahu di, ecco tutto."
United Nations UN Gaza Probe Head: Me? Anti-Israel? Prof. William Schabas once suggested that Netanyahu should be 'in the dock of an international court.' By Gil Ronen: 8/12/2014, Prof. William Schabas, a Canadian law professor chosen to helm a United Nations commission examining possible war crimes in Gaza scoffed Monday at charges he's biased against Israel, but his past utterances leave little doubt as to his lack of objectivity. According to the Canadian Press, Schabas once suggested in a speech that he believes Israeli Prime Minister Binyamin Netanyahu should be "in the dock of an international court." He also wrote in a law journal article that the Israeli prime minister could be regarded as "the single individual most likely to threaten the survival of Israel." "The suggestion that I'm anti-Israel is absurd," Schabas said Monday in a CBC interview from Toronto, pointing out that he's on the editorial board of the Israel Law Review.
Schabas, 63, currently works as an international law professor at Middlesex University in England, and is one of three lawyers who were tapped to investigate any violations of international humanitarian and human rights law in Gaza.
Hours after the appointments were announced Monday, Canadian Foreign Affairs Minister John Baird used his Twitter account to voice his disdain for them."UN Human Rights Council continues to be a sham for advancing human rights; today's (announcement) for members of its Gaza inquiry reveals its agenda," read one tweet. A subsequent tweet added: "It's an utter shame, and will do nothing to promote peace and dignity in Gaza for the Palestinian people." Hillel Neuer, head of the Geneva-based advocacy group UN Watch, also called on Schabas to recuse himself from the commission because of his past criticisms of Netanyahu. "Under international law, William Schabas is obliged to recuse himself because his repeated calls to indict Israeli leaders obviously gives rise to actual bias or the appearance thereof," Neuer said in a statement. "You can't spend several years calling for the prosecution of someone, and then suddenly act as his judge. It's absurd, and a violation of the minimal rules of due process applicable to UN fact-finding missions."
Schabas mocked that call. "I have opinions like everybody else about the situation in Israel," he said. "They may not be the same as Hillel Neurer's or Benjamin Netanyahu's, that's all."
Rispondi
 ·
UniusRei3
22 ore fa

ROTHSCHILD 322 BUSH SATANA -  sei un massone di anticristo di vampiro fariseo, sistema dei partiti, Bildenberg, che vuoi rubare la sovranità monetaria, cioè, succhiare il sangue dei popoli schiavi usurocrazia a tutti? .. chi crede che io faccio le prediche, in genere è un criminale!
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Unius REI
1 mese fa

CHE SIGNIFICA QUESTO DISCORSO? è NELLA NATURA DEI RATTI, POI, SCAVARE NUOVI TUNNEL! TUTTO HAMAS DEVE ESSERE DEPORTATO IN SIRIA, O GAZA DEVE ESSERE RASA AL SUOLO! IO NON VOGLIO MAI PIù, VEDERE DI NUOVO, QUESTA BRUTTA STORIA! ROMA, 25 LUGLIO Il consiglio di gabinetto israeliano, ha respinto la proposta di un cessate il fuoco avanzata dal segretario di Stato Usa John Kerry. Lo scrive Haaretz che, cita fonti ufficiali israeliane secondo le quali il gabinetto continua ora, a discutere su come "incrementare" le proposte a favore di Israele. Yitzhak Aharonovich Dice il cessate il fuoco sarebbe stato un 'errore'. Ministro della Pubblica Sicurezza Yitzhak Aharonovitch insiste IDF deve completare, la sua missione prima che, Israele Grotte alle pressioni internazionali. Con Tova Dvorin: 2014/07/25, ministro della Pubblica sicurezza Yitzhak Aharonovitch (Yisrael Beytenu) ha espresso pubblicamente il sostegno per continuare Funzionamento protettivo bordo il Venerdì, in una conferenza stampa con i giornalisti israeliani. "Un cessate il fuoco senza esporre tutti i tunnel sarebbe un errore", ha detto. I rapporti stanno circolando, Venerdì che Israele e Hamas possono accettare un cessate il fuoco US-mediato nei prossimi giorni, nonostante il fatto che non vi è alcuna prova concreta da entrambi i lati che una tregua sarà raggiunto. Un accordo, secondo londinese quotidiano arabo Al-Hayat, può comportare capitolando a una parte del set senza precedenti di Hamas di richieste - tra cui l'apertura di terra e frontiere navali - ma non avrebbe visto i terroristi liberati. Aharonovitch ha negato che Israele stava considerando un cessate il fuoco appena ancora, tuttavia. "Ci sono tutti i tipi di proposte", ha osservato. "L'IDF sta funzionando a Gaza ed esponendo molte gallerie terrore, e l'obiettivo è quello di esporre tutti. Dobbiamo fare ciò che deve essere fatto, e non limitare l'IDF di una scadenza." Il gabinetto politico-Security era dovuta per discutere di un possibile accordo di tregua a mezzogiorno Venerdì, ma che la discussione è stata rinviata al 03:00. Notizia di un possibile accordo superfici meno di un giorno dopo che il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha dichiarato che l'operazione avrebbe continuato "a piena forza sia nella campagna aerea e la campagna terra". Leader di Hamas Khaled Meshaal ha dichiarato il Mercoledì che Israele deve accettare la sua lista di condizioni senza precedenti per un cessate il fuoco in modo che qualsiasi tregua da dichiarare. Yitzhak Aharonovich Says Ceasefire Would Be a 'Mistake'. Public Security Minister Yitzhak Aharonovitch insists IDF must complete its mission before Israel caves to international pressure. By Tova Dvorin: 7/25/2014, Public Security Minister Yitzhak Aharonovitch (Yisrael Beytenu) publicly expressed support for continuing Operation Protective Edge on Friday, at a press conference with Israeli reporters. "A ceasefire without exposing all the tunnels would be a mistake," he said. Reports are circulating Friday that Israel and Hamas may accept a US-brokered cease-fire within the next few days, despite the fact that there is no concrete evidence from either side that a truce will be reached. A deal, according to London-based Arabic newspaper Al-Hayat, may involve capitulating to part of Hamas's unprecedented set of demands - including opening ground and naval borders - but would not see terrorists released.
Aharonovitch denied that Israel was considering a cease-fire just yet, however.
"There are all kinds of proposals," he noted. "The IDF is operating in Gaza and exposing many terror tunnels, and the goal is to expose them all. We need to do what needs to be done, and not limit the IDF to a deadline." The Political-Security Cabinet had been due to discuss a possible truce deal at noon Friday, but that discussion has been postponed until 3:00 pm. News of a possible deal surfaces less than one day after Prime Minister Binyamin Netanyahu declared that the operation would continue "at full strength in both the air campaign and land campaign." Hamas leader Khaled Meshaal declared on Wednesday that Israel must accept his list of unprecedented conditions for a ceasefire in order for any truce to be declared.
Rispondi
 ·
ordine esecutivo 11110 Unius REI
3 settimane fa

Hamas Breaches New Ceasefire With Rocket Attack. New five-day extension doesn't even make it past a day, as Hamas renews rocket fire Thursday after missiles night before. il terrorismo islamico, si fermerà, soltanto quando, sarà condannata la sharia! infatti, l'aspetto politico di distuzione del genere umano, eccede, nella sharia, gli scopi meramente religiosi! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/08/13/iraq-a-baghdad-e-raffica-attentati.-usa-truppe-per-salvare-gli-yazidi_eb06bebf-e4a6-4982-98bf-f08cce4f8bd2.html
https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion Hamas Breaches New Ceasefire With Rocket Attack
New five-day extension doesn't even make it past a day, as Hamas renews rocket fire Thursday after missiles night before.
Rispondi
 ·
JewsxMessiahUniusRei
1 mese fa

OPEN LETTER TO ] Abd Allah dell'Arabia Saudita [ soltanto io, io posso uccidere lo Stato massonico di Israele, e posso salvare l'Islam, perché, io ho sentito i farisei ILLUMINATI, che, hanno detto: "muoia Sansone, con tutti i Filistei"! e poiché, Israele non potrebbe mai morire, perché, io lo proteggerò, poi, questa, è la fine della storia, per tutta la LEGA ARABA NAZI SHARIA UMMAH,  ma, ovviamente, tu non sei obbligato a credermi! e se, io distruggo lo Stato massonico di Israele? poi, saranno tutti i farisei Illuminati Rothschild, a cadere ai nostri piedi, e dovranno accettare, le mie condizioni: perché, io sono UNIUS REI!
Rispondi
 ·
yitzhak kaduri
2 settimane fa

Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Mike El Kebir SEI BRAVO AD INSULTARE! MA, DOVE SONO I TUOI ARGOMENTI?
Rispondi · Mi piace · circa un'ora fa lui è andato! zzzzzZZZZ..
Max Mc Costa · Cervellone presso Libero professionista
In effetti non ha tutti i torti! Sei quasi incomprensibile e molto di quel poco che ho capito è Off Topic
Rispondi · Mi piace · 6 minuti fa
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Max Mc Costa c'è del vero, in quello che, tu hai detto, il crimine di satanismo, del regime massonico, alto tradimento, non è sooltanto una truffa dello Stato, ma è anche, un potere assoluto e soprannaturale: i controllo sulle anime! tu sai che con la fondazione della Banca di Inghilterra, pa Rothschild, 1600 d.C., noi abbiamo perso la sovranità monetaria, che massoni hanno regalato ai rothschild, e noi siamo diventati degli schiavi? ok! per avere nuove categorie di pensiero e nuovi concetti culturali, tu devi seguire i video di giacinto auriti: un grande scienziato e santo cattolico, che la Chiesa non potrà mai canonizzare!
Rispondi
 ·
Unius kingREI
6 giorni fa

Benjamin Netanyahu - [amico]  ancora oggi, se, qualche persona in autorità mi volesse parlare? DATAGATE, lo impedirebbe, io sono stato isolato da filtri potenti, ma, questo non è un problema per me: perché tutti i Governi e i servizi segreti mi conoscono: tu lo sai! io sono seguito continuamente da tre funzionari della CIA,: sacerdoti di satana, uno di loro è IhateNewLayout, loro hanno poteri speciali su Internet, come Snowden! loro possono entrare nei siti di chiunque, senza password! OVVIAMENTE INTERNET E LA PORNOGRAFIA INTELLIGENZA ARTIFICIALE è IL LUOGO IDEALE PER ALIENI DEMONI PER POTER LAVORARE! Quello che nel medio Evo 1200d.C. era il progetto GOLEM [magia nera] è diventato gli alieni (GMOS, BIOLOGIA SINTETICA), e loro collaborano anche in modo militare, con la marina di Israele(gestione personale: di alieni), Francia Inghilterra, ed ovviamente, USA(per l'aspetto tecnologico)! Ovviamente, queste, sezioni di militari non rispondono ai loro Paesi, ma, rispondono direttamente a Bush 322 LaVey culto! TUTTAVIA QUESTA è UNA GRAVISSIMA MINACCIA, PERCHé, GLI UMANI NON HANNO LA POSSIBILITà DI GESTIRE, o,  DOMINARE SOVRUMANI DEMONI!
Rispondi
 ·
lorenzojhwh uniusrei
1 mese fa

il Donbass russofono è del popolo, il popolo ha votato per la sua indipendenza, e voi: Merkel Kiev Siistema massonico, CIA NATO, voi siete i nazisti.. la Russia ha il dovere adesso, di mettervi fuori! ] 8 giugno, La Russia chiede agli USA di ritirare i mercenari dal sud-est ucraino. La Russia chiede agli USA di intraprendere le misure per far cessare la partecipazione dei mercenari stranieri nell'operazione di forza in Ucraina.  Il vice-ministro degli Esteri della Federazione Russa Serghei Riabkov ha dichiarato che in Ucraina opera il personale delle società straniere private, comprese quelle americane, che addestra e direttamente partecipa alle azioni di guerra dalla parte dell'esercito ucraino contro gli abitanti del Sud-Est del paese. Questo tema rimarrà nell'agenda del dialogo tra la Federazione Russa e gli USA, ha accentuato il diplomatico russo.
Colpisce la doppiezza dei politici occidentali. Un giorno dopo l'altro loro invocano la Russia affinchè non intervenga negli affari interni dell'Ucraina, mentre loro stessi chiudono gli occhi all'invio in quella zona dei mercenari. Politici e funzionari di diversi livelli affermano che in Ucraina non c'è personale delle società militari private occidentali. Alexei Muhin, direttore generale del Centro informazioni politiche, fa notare che, come minimo, essi fanno i furbi: Le dichiarazioni che nel territorio dell'Ucraina opera il personale delle società militari private, con sede negli USA, sono ufficialmente smentite in tutti i modi. A me personalmente il funzionario altolocato del Dipartimento di Stato USA Howard Solomon ha detto che, non c'è alcun mercenario sul territorio dell'Ucraina. Lasciamo questa dichiarazione alla coscienza del signor Solomon poiché, le testimonianze dei servizi segreti tedeschi e dei giornalisti, ad esempio, parlano del contrario. Circa tre settimane fa la rivista tedesca Der Spiegel ha comunicato che in Ucraina nelle operazioni contro, i miliziani nel Sud-Est sono impiegati circa 400 mercenari della security agency americana «Academi» (in precedenza conosciuta come «Blackwater»). La rivista afferma che le informazioni sulla loro presenza in Ucraina sono state confermate dal Servizio federale intelligence della Germania, dopo aver ottenuto rispettivi dati dagli USA. La security agency «Academy» (ex «Blackwater») è stata fondata negli USA a metà degli anni 1990. E' una delle più grandi agenzie di vigilanza privata nel mondo. I suoi mercenari hanno partecipato a una serie dei conflitti armati, compresi quelli in Iraq e Afghanistan, trovandosi spesso nel centro degli scandali. Nel 2007 il personale dell'agenzia che scortava a Baghdad diplomatici americani ha aperto fuoco contro civili iracheni pacifici, uccidendone 14 persone. Oggi nessuno è in grado di dire quante vittime tra i cittadini ucraini abbiano provocato i mercenari stranieri. Da un lato si trovano in Ucraina segretamente, dall'altro però vi si trovano su invito delle attuali autorità di Kiev. In altre parole, hanno ottenuto l'autorizzazione per uccidere civili pacifici dalle mani di coloro che sono responsabili per la sicurezza della popolazione. Il personale delle forze armate, guardie di frontiera e agenti della polizia si rifiutano di eseguire gli ordini barbarici: i militari depongono le armi, la polizia e le guardie di frontiera passano dalla parte dei miliziani del Sud-Est. I mercenari stranieri invece non si pongono problemi etici. Il popolo al quale sparano è un popolo straniero. E non fa differenza per loro se è la popolazione sia pacifica o meno: essi fanno ciò per cui sono stati pagati.
Nei luoghi di combattimento periodicamente si trovano bossoli dei fucili mitragliatori che non sono in dotazione dell'esercito ucraino. Da dove provengono se in quella zona non ci sono mercenari stranieri, mentre gli aiuti militari a Kiev, come è stato ufficialmente dichiarato, consistono di oggetti e equipaggiamento non letali?
Questa settimana Aleksandr Turchinov, facente funzione del presidente dell'Ucraina, è stato notato durante l'ispezione delle postazioni di combattimento nei pressi di Slaviansk (provincia di Donetsk) in compagnia del dirigente di una società militare privata polacca Jerzy Dziewulski e di altri uomini che indossavano le divise non ucraine. Le rispettive foto e i video sono stati diffusi in rete. Risulta che le autorità di Kiev perfino non nascondono che a fare la guerra contro il proprio popolo sono aiutati dai cittadini dei paese che fanno parte della NATO. Mosca non può lasciare la situazione senza attenzione. Questo tema è stato e rimane in agenda del dialogo russo-americano, ha comunicato il vice-ministro degli Esteri della Federazione Russa Serghei Riabkov. La Russia chiede all'amministrazione degli USA di intraprendere efficaci misure per stroncare la partecipazione dei mercenari stranieri all'operazione punitiva di Kiev contro le persone che combattono per la difesa dei propri diritti nelle aree del Sud-Est dell'Ucraina, ha dichiarato il diplomatico: http://italian.ruvr.ru/2014_06_08/Proteste-nel-Sud-Est-dellUcraina-e-i-mercenari-stranieri-3691/
Rispondi
 ·
uniusrei lorenzojhwh
1 settimana fa

c'è sempre un coglione in Hamas, che ti dice, quelli che sono i veri scopi della LEGA ARABA! INFATTI, Gerusalemme è il cuore del mondo, caduta conquistata Gerusalemme (Olocausto di tutti gli israeliani), poi, non sarà un vero problema, conquistare Roma, e così realizzare il califfato mondiale.. questo è un impulso islamico molto redditizio, molte giovani ragazze da fecondare, uomini da sgozzare, ricchezze enormi, di cui prendere il possesso! CHI RIFIUTA DI ESSERE IL PREDATORE ISLAMICO, LUI DIVENTERà LA PREDA DHIMMI DA SOFFOCARE (INFATTI NON C'è RECIPROCITà, MA, C'è SOLTANTO NAZISMO) così è stato fatto: con il maledetto falso profeta Maometto, così sarà in futuro! che, la conquista islamica non può essere fermata, perché ONU ha detto, che, sharia non è un crimine, quindi tutti i suoi genocidi islamici, passati presenti e futuri sono stati tutti legalizzati da ONU! ovviamente, Israele non ha una speranza di esistere, perché ONU lo ha ucciso! se, sharia è legale, poi, il genere umano è illegale! ] Hamas: La nostra guerra è per la liberazione di Gerusalemme, non di sollevamento blocco. Il portavoce di Hamas Sami Abu Zuhri scuote folla su dichiarazioni alla 'fine giudaizzazione di Israele', dice 'Netanyahu deve capire questo.' Con Tova Dvorin. Prima pubblicazione: 2014/08/26, vero obiettivo di Hamas nel modo operativo protetto Edge - ei negoziati che possono seguire - è in "liberare" Gerusalemme dagli ebrei, un portavoce di Hamas ha dichiarato all'inizio di questa settimana. "È giunto il momento per noi di dire che la vera guerra non è finalizzato ad aprire valichi di frontiera", ha detto Sami Abu Zuhri. "La nostra vera guerra è finalizzato alla liberazione di Gerusalemme, ad Allah piacendo." Le sue parole sono state tradotte dal Middle East Media Research Institute, o MEMRI. Ha poi cantato "Khaybar, Khaybar al Yahood," una frase araba che significa che Allah tornerà a espellere (o uccidere) gli ebrei. Khaybar era un villaggio a nord ebraica di Medina, in Arabia Saudita, che è stata conquistata dagli islamisti in 629 CE. Folle sventolando bandiere di Hamas lo ha incitato. "L'esercito di Maometto ha iniziato il suo ritorno", ha continuato. "Resistenza, resistenza.. .we Sono tutti con la resistenza." "La guerra continuerà," Abu Zuhri ha affermato. "Tuttavia, non è solo il blocco che viene respinta dal nostro popolo. Nostra gente si rifiuta di accettare la profanazione della terra dall'occupante." "Pertanto, a partire da oggi, la resistenza non è preparando per l'apertura di un valico di frontiera qui o là, ma piuttosto, per la liberazione della nostra terra palestinese", ha continuato. "Questa è la verità che Netanyahu dovrebbe capire."
"Siamo diventati più risoluta per condurre la guerra di liberazione, al fine di porre fine agli insediamenti e giudaizzazione, e al fine di liberare la nostra terra e dei luoghi sacri." Il grido di battaglia emerge in mezzo a voci rampante che Netanyahu sta pesando un cessate il fuoco, che potrebbe estendersi all'infinito e acconsentire a molte delle richieste senza precedenti di Hamas, tra cui un porto e un aeroporto. Accuse di "giudaizzazione" Israele e Gerusalemme sono comuni tra il mondo musulmano, nonostante il fatto che Gerusalemme non è menzionato una volta nel Corano e che, secondo la mediorientali Studi studiosi, Maometto stesso ha affermato che la Terra di Israele è "destinato al gli ebrei. ",
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
1 settimana fa

IL SATANISMO CULTO 322, DELLA NATO, NON MERITA COMMENTI! IO CREDO CHE, TUTTE LE NAZIONI CHE, NON VOGLIONO CHE LA RELIGIONE DEL SATANISMO LaVey 666 Kerry, POSSA DOMINARE SUL MONDO? è ORA ,IL MOMENTO CHE DEVONO FARE SENTIRE LA LORO VOCE! ma, non credo che nella LEGA ARABA qualcuno protesterà, perché, il regno di satana ha la sua coerenza interna! ] [ Il ministro della Difesa dell'Ucraina Valery Geletey afferma che la reazione di Kiev per il viaggio attraverso il suo territorio del convoglio umanitario russo "sarà adeguata." "Aspetteremo un po', la risposta sarà adeguata," - ha dichiarato oggi ai giornalisti Geletey. A sua volta l'Unione Europea ha definito l'invio del convoglio umanitario russo senza l'accompagnamento della Croce Rossa una violazione del confine ucraino ed ha chiesto a Mosca di cambiare idea. I doganieri russi hanno completato tutte le operazioni burocratiche relative al passaggio del convoglio di aiuti umanitari per la popolazione dell'Ucraina sud-orientale, ha riferito oggi il rappresentante del dipartimento delle dogane della Russia meridionale Ryan Farukshin.
Secondo lui, in questo momento tutti i 280 camion stanno lasciando la frontiera russa.
Questa mattina almeno 60 camion con a bordo gli aiuti umanitari della Russia avevano oltrepassato il confine in direzione del Donbass.
I primi camion del convoglio umanitario russo sono arrivati a Lugansk, hanno confermato oggi le autorità separatiste dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Lugansk. Come riferito dal ministero degli Esteri russo, il 21 agosto il processo delle procedure doganali di frontiera era stato sospeso a seguito degli intensi bombardamenti su Lugansk. A Mosca non avevano escluso che la consegna degli aiuti venisse ritardata di proposito da Kiev.
Oggi il dicastero della diplomazia russa ha preso la decisione di far partire il convoglio ed ha messo in guardia da qualsiasi tentativo di interrompere una missione esclusivamente umanitaria.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_22/Primi-camion-del-convoglio-umanitario-russo-arrivati-a-Lugansk-3700/
Rispondi
 ·
WakeUpUSAxRonPaul
3 settimane fa

google youtube -- PERCHé ESISTE IL MALE NEL MONDO? SENZA MALVAGITà, NON SAREBBE STATO TUTTO PIù FACILE? scusate se ultimamente vi sto trascurando.. ma, ultimamente, molti si stanno chiedendo perché, IO non mi scoraggio mai, la risposta è molto semplice: "IO HO VISTO LA FINE, CIOè L'ESITO FINLE!"
Rispondi
 ·
ShoahTolosaVsIMFnaz
2 mesi fa

la Europa toglie il debito, aumentando il debito! Soltanto, la Russia avrebbe potuto risanare la economia ucraina! ]] [[ Kiev intende rivedere il contratto di transito con la Russia. Kiev può rivolgersi al collegio arbitrale di Stoccolma con la richiesta di rivedere il contratto con Gazprom sul transito del gas, ha dichiarato il capo della Naftogaz Ucraina Andrej Kobolev. Il 16 giugno la società ucraina, subito dopo il suo trasferimento da parte di Gazprom al pagamento anticipato, ha intentato una causa a Stoccolma chiedendo di rivedere il contratto con l'azienda russa. In particolare, Naftogaz richiede di abbassare il prezzo per il "combustibile blu".
Da parte sua, "Gazprom" si è rivolta nella stessa organizzazione con un a querela a Naftogaz, chiedendo di recuperare il debito di 4,458 miliardi di dollari.
Kobolev detto anche che aspetta la ripresa dei colloqui tri laterali Russia-Ucraina-Commissione Europea sul gas, a luglio.

Rispondi
 ·
LorenzoJHWH Unius REI
2 mesi fa

6 giugno 2014, I militanti stranieri per i diritti umani non reagiscono al disastro umanitario in Ucraina.] Il disastro umanitario che sta avvenendo nel sud-est dell’Ucraina spinge la popolazione a cercare la possibilità di lasciare il paese. Il più grande flusso di rifugiati finiscono nelle regioni confinanti della Russia. Le autorità di Kiev, invece, stanno abbandonando il loro popolo al proprio destino – le azioni militari interessano i quartieri residenziali, non ci sono corridoi umanitari per gli abitanti locali. Verificandosi tale situazione le organizzazioni internazionali per la difesa dei diritti dell’uomo stanno passando sotto silenzio la situazione in Ucraina. La Russia si è fatta carico della cura dei rifugiati ucraini il cui numero è in continuo aumento. Ogni giorno nei distretti confinari della regione di Rostov arrivano circa 7-8 mila civili, per lo più famiglie con bambini che fuggono dai bombardamenti d’artiglieria, dalle incursioni aeree e dai proiettili sparati da tiratori scelti. La gente lascia la città a proprio rischio e pericolo, ma restare a casa risulta più pericoloso: la Guardia Nazionale dell’Ucraina sta bombardando i quartieri residenziali, gli ospedali, mancano le medicine per curare la gente, mancano cibo ed acqua. Chi può, si trasferisce in altre regioni del Paese. Ma la maggioranza non hanno né forze non denaro per farlo, molti hanno perso i loro beni messi da parte per molti anni. Denis Pushilin, portavoce delle autorità di Donetsk, ha richiesto i russi di prendersi cura dei rifugiati dal sud-est dell’Ucraina.
Per nostra grande fortuna un’enorme moltitudine di persone hanno raccolto la richiesta in varie regioni della Federazione Russa, tra cui la Crimea, Sebastopoli ed altre. I primi a partire, sicuramente, sono i bambini. Ma ci sono degli episodi in cui non abbiamo la possibilità di portare via nessuno. Per esempio, le truppe ucraine non lasciano uscire da Slaviansk i bambini e le donne incinte prossime al parto. Non riesco a capire che caratteristiche deve avere una persona per impartire ed eseguire simili ordini!
La Russia è pronta ad ospitare tutti. Nelle zone confinanti con l’Ucraina è stato decretato lo stato d’emergenza. Qui sono stati allestiti campi di accoglienza dei rifugiati in cui si offrono alloggio provvisorio, vitto, articoli di prima necessità. C’è il fondo di assistenza ai rifugiati. Nel lavoro con i bambini sono impegnati pedagoghi e psicologi. Sebbene il flusso di rifugiati dall’Ucraina verso la Russia sia in continuo aumento, nella zona delle ostilità ci sono ancora molte persone in pericolo,- sottolinea Pavel Astakhov, rappresentante presidenziale per i diritti d’infanzia. I proiettili hanno già cominciato a colpire centri per l’infanzia. In tale situazione siamo particolarmente preoccupati per il destino dei bambini-orfani. Le organizzazioni internazionali per la difesa dei diritti dell’uomo restano indifferenti nei confronti del disastro umanitario che si sta verificando in Ucraina, non reagiscono, non creano missioni umanitarie, non chiedono al governo ucraino, sia pure provvisorio, di aprire corridoi umanitari. Ci auguriamo che le organizzazioni internazionali europee si risveglieranno finalmente e provvederanno a creare tutte le condizioni necessarie per la difesa dell’infanzia.
Ma per il momento l’Occidente promette supporto solo alle autorità di Kiev. In particolare, il Presidente degli USA Barak Obama, parlando il 25 maggio con il neoeletto Presidente ucraino Petro Poroshenko, lo ha informato sull’intenzione di concedere all’Ucraina 5 milioni di dollari sotto forma di giubbotti antiproiettili, visori notturni e mezzi di collegamento. A quanto pare, affinché i massacratori abbiano la possibilità di uccidere, non solo di giorno ma anche di notte, la gente a cui mancano il pane e medicinali. Il 7 giugno Petro Poroshenko si insedierà ufficialmente nella carica di presidente ed avrà un’eccezionale possibilità di riportare la pace in terra ucraina. Finché le sue mani non sono bagnate di sangue, il Sig. Poroshenko è in grado di fermare l’operazione punitiva e di avviare il diretto dialogo con tutti i suoi cittadini nel Sud e nell’Est del Paese,- ha esortato ieri il Presidente russo Vladimir Putin.
Le autorità di Kiev stanno effettuando l’operazione militare nel sud-est dell’Ucraina dalla metà dell’aprile 2014. In tal modo Kiev sta tentando di reprimere e distruggere il movimento di protesta nato come reazione al cambio di potere con l’uso delle armi avvenuto in Ucraina il 22 febbraio.
http://italian.ruvr.ru/2014_06_06/I-militanti-stranieri-per-i-diritti-umani-non-reagiscono-al-disastro-umanitario-in-Ucraina-4692/

Rispondi
 ·
lorenzojhwh UniusREI
3 settimane fa

queste sono le notizie vere, non quelle che vi da ANSA! ] I SOLDATI UCRAINI, è VERO CI SONO I FASCISTI FAANATICI, MA, IN GENERE, HANNO ENORMI DIFFICOLTà, AD UCCIDERE I LORO FRATELLI NEL DOMBASS RUSSOFONO, ECCO PERCHé, CI SONO MOLTI SOLDATI POLACCHI, ECC.. CIA, MERCENARI, A FARE IL LAVORO SPORCO! E SOPRATTUTTO, RIMANE LA REPRESSIONE NAZISTA MERKEL MOGHERINI BILDENBEG, CONTRO, UN POPOLO SOVRANO, COSTITUZIONALMENTE ORGANIZZATO, E CHE MAI UN ESERCITO PUò, REPRIMERE IL SUO POPOLO, MA, PER ONU SHARIA JIHAD ESISTONO SOLTANTO I SUOI TERRORISTI DI HAMAS, DA PROTEGGERE! ] Inviata richiesta di aiuto nella ricerca del giornalista Stenin. Il Rappresentante per i diritti umani in Ucraina Valeriya Lutkovskaya ha inviato richieste alle autorità competenti del paese per ottenere l’aiuto nelle indagini sulla scomparsa del fotoreporter di "Russia Today" Andrej Stenin, ha dichiarato il Difensore Civico Ella Pamfilova. In precedenza, si era rivolta al suo collega ucraino per essere aiutata a localizzare Stenin e facilitare il suo ritorno in Russia. Il Rappresentante Lutkovskaya ha detto che è pronto un appello al Ministero degli Interni dell'Ucraina e al Servizio di sicurezza per un aiuto nelle indagini.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/Inviata-richiesta-di-aiuto-nella-ricerca-del-giornalista-Stenin-6629/
Stenin: l'Ambasciata russa si rivolge al Ministero degli Esteri ucraino. L'Ambasciata russa a Kiev ha inviato al Ministero degli Esteri ucraino una seconda nota sulla scomparsa del fotoreporter di "Russia Today" Andrej Stenin. In essa, si chiede di commentare le parole del consulente del Ministero dell'Interno Anton Gerashchenko sul possibile arresto del giornalista da parte dei servizi di sicurezza ucraini con l'accusa di "favoreggiamento dei terroristi". Le autorità di Kiev non hanno finora risposto alla prima nota inviata lunedì al Ministero degli Esteri. Stenin, che ha lavorato nella parte orientale dell'Ucraina, non è più in contatto dal 5 agosto. Secondo alcuni rapporti, potrebbe essere trattenuto dalle forze di sicurezza ucraine, ma Kiev non lo conferma.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/Stenin-lAmbasciata-russa-si-rivolge-al-Ministero-degli-Esteri-ucraino-9975/
Matteo Salvini (Lega Nord): via le sanzioni contro la Russia, distruggono la nostra economia. Secondo Matteo Salvini, per piacere al presidente degli Stati Uniti Barack Obama e al cancelliere tedesco Angela Merkel, il premier italiano Matteo Renzi "sta distruggendo l'economia" del Paese.
Il leader della Lega Nord Matteo Salvini esorta Bruxelles a revocare immediatamente le sanzioni contro la Russia. Lo ha scritto sulla sua pagina Facebook. "Solo degli stupidi a Bruxelles e Roma hanno potuto introdurre sanzioni economiche contro la Russia," - scrive Salvini, aggiungendo che per questa situazione in Italia ritornano prodotti agricoli per "più di 1 miliardo di euro."
"Chi ripagherà i nostri produttori? Renzi? La Merkel?", - si chiede il segretario nazionale della Lega Nord.
Secondo lui, per compiacere il presidente USA Barack Obama e il cancelliere tedesco Angela Merkel, il primo ministro italiano Matteo Renzi "sta distruggendo l'economia" del Paese.
"E' necessario revocare immediatamente le sanzioni contro la Russia," - chiede Salvini.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/Matteo-Salvini-Lega-Nord-via-le-sanzioni-contro-la-Russia-distruggono-la-nostra-economia-5472
Putin: Russia e Finlandia seriamente preoccupate per la situazione ucraina. Russia e Finlandia sono seriamente preoccupate per le operazioni militari su vasta scala in Ucraina e lo scoppio della catastrofe umanitaria, ha dichiarato Putin dopo i colloqui a Sochi con il Presidente della Finlandia Sauli Niinistö. Il Presidente russo ha osservato che il tema delle sanzioni è direttamente, come dichiarato dalla UE, o indirettamente, come nel caso delle risposte della Russia, in relazione alla situazione in Ucraina. Le parti hanno discusso lo sviluppo diell'acuta crisi politica nel paese. http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/Putin-Russia-e-Finlandia-seriamente-preoccupate-per-la-situazione-ucraina-9889/
In Russia si trovano quasi 52 mila rifugiati ucraini. Sono 52mila i rifugiati provenienti dall’Ucraina, che si trovano nei centri di accoglienza temporanei sul territorio della Russia. Attualmente sono distribuiti in 753 centri di accoglienza nelle varie regioni. I rifugiati vengono trasportati con tutti i mezzi di trasporto, compreso il trasporto aereo.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/In-Russia-si-trovano-quasi-52-mila-rifugiati-ucraini-1344/ L'Ungheria chiede una revisione delle sanzioni UE contro la Russia. Il Primo Ministro ungherese Viktor Orbán si è detto favorevole ad un cambiamento delle sanzioni UE contro la Russia, che, a suo parere, causano più danni ai Paesi dell’Unione Europea che alla Russia.
In un'intervista a Radio Kossuth ha sottolineato che Bruxelles dovrebbe non solo risarcire i produttori, ma anche cambiare radicalmente la natura delle sanzioni attuali. Secondo lui, l'Unione Europea attuando adesso le sanzioni contro la Russia, "si è data da sola la zappa sui piedi". In precedenza, contro le sanzioni antirusse, si erano espressi anche il Presidente ceco Miloš Zeman e del Primo Ministro slovacco Robert Fico.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/LUngheria-chiede-una-revisione-delle-sanzioni-UE-contro-la-Russia-5071/
L’embargo russo in risposta alle sanzioni preoccupa la Finlandia. La Finlandia è preoccupata che l'introduzione delle misure russe in risposta alle sanzioni da parte dei paesi occidentali potrebbe avere un impatto negativo sulle forniture energetiche russe per il paese.
Lo ha detto il Direttore del CEO, il Centro finlandese per le riserve strategiche Ilkka Kananen. Attualmente, circa il 70% dell'energia consumata dalla Finlandia proviene dalle forniture della Russia. Praticamente tutte le importazioni finlandesi di carbone, di petrolio greggio e di gas naturale provengono dalla Russia.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/L-embargo-russo-in-risposta-alle-sanzioni-preoccupa-la-Finlandia-7063/

Rispondi
 ·
KingxKingdom Unius REI
1 giorno fa

tutte sciocchezze! Israele si deve espandere, NEL DESERTO EGIZIANO E SAUDITA, IO NON ESITERò AD UCCIDERE 2MILIARDI DI CRIMINALI ISLAMICI SHARIA, PER ottenere QUESTO obiettivo! Certo, non per scopo: imperialismo, come la LEGA ARABA nazi sharia califfato mondiale: genocidio a tutti I DHIMMI SCHIAVI, ma, SOLTANTO, perché, io Unius REI, io ho deciso: COSì, CIOè, che, tutti gli ebrei del mondo devono ritornare, in una loro patria adeguata, affinché, tutti i popoli del mondo possano essere benedetti! Non esiste al di fuori di me, un diritto per i Palestinesi, di vivere e di essere ricchi e prosperi! POI, NON C'è UN PROBLEMA A CONDIVIDERE TUTTO il Regno, CON I MUSULMANI, ma solo se, SE, loro (tutta la LEGA ARABA) RINUNCIANO SPONTANEAMENTE ALLA SHARIA.. CONTRARIAMENTE, SARANNO TUTTI DEPORTATI IN SIRIA, I PALESTINESI: IN TEMPI RAPIDI E BREVI: IO SONO GIà PRONTO! ] Sindaco di Efrat: annessione è nuova falsa accusa contro Israele. Sindaco Oded Ravivi sbatte erronea di Israele edificio sulla propria terra come 'annessione,' lettera di penne al New York Times sul termine improprio. Di Yoni Kempinski, Tova Dvorin. 03/09/2014, sindaco di Efrat Oded Ravivi ha parlato di Arutz Sheva mercoledì circa il firestorm media sopra di Israele dichiarando dunams 4000 come "terra di stato" domenica, spiegando che il termine "annessione" è un termine improprio."Nonostante il fatto che Israele non ha fatto alcuna annessione, nonostante il fatto che nessun cambiamento legale è successo, nonostante il fatto che Israele ha solo deciso di ridichiarare stato che era già stato dichiarato terra di stato al tempo dei turchi, la gente sta cominciando ad accusare Israele di 'annessione', "Ravivi spiegato. "Che deve essere messo a una fermata proprio adesso prima che arrivi a essere usato come il termine ' territori occupati." Circa 4.000 dunams (988 acri) di terra, principalmente a e nei pressi di Gush Etzion (dove si trova il Efrat) sono stati dichiarati 'terra di stato' domenica, una mossa legata al funzionamento custode fratello per reprimere il terrorismo in Giudea e Samaria nel mese di giugno.
La mossa avrebbe visto la terra aperta per maggiore sviluppo ebraico, tra cui la costruzione di case più - una necessità durante la crisi degli alloggi di Israele. Giudea e Samaria è riferito oltre 90% disabitato, portando molti a sostenere che lo sviluppo di heartland biblica di Israele avrebbe risolto la crisi degli alloggi che affliggono lo stato ebraico. La mossa ha suscitato la condanna diffusa dall'autorità palestinese (PA) Presidente Mahmoud Abbas, Stati Uniti e l'Unione europea (UE). Nel frattempo, diverse fonti multimediali - tra cui il New York Times - etichettato la mossa come 'annessione delle terre occupate,' nonostante il fatto che Israele non ha mai dimostrato ha violato il diritto internazionale costruendo oltre 1949 linee di armistizio.
Come tale, Ravivi ha scritto una lettera ai tempi sulla questione. Mentre la lettera cadde sul pavimento sala taglio di volte, esso è ristampato pieno qui sotto. In risposta al tuo articolo "Israele rivendicazioni quasi 1000 ettari di Cisgiordania terra vicino a Betlemme" 31 agosto 2014 e l'affermazione che la terra è di proprietà privata dagli arabi, vorrei chiarire la questione con le seguenti informazioni fattuali: nel 1967, Israele è diventato l'autorità sovrana in Giudea e Samaria. Precede Israele era Jordan, che ha sostituito i britannici nel 1947. Prima gli inglesi, i turchi governavano la terra di Israele e controllato la terra che nel tempo era passato da una nazione per il prossimo. Oggi la Giudea e Samaria è detenuto dal governo israeliano che ha ereditato tutti i diritti di proprietà legale. (Jordan occupate Giudea e Samaria, tra il 1948 fino al 1967, ma la loro occupazione è stata riconosciuta solo da Gran Bretagna e Pakistan). Secondo la registrazione in terra turca, esistono essenzialmente due tipi di terra – terreni privati e statali. Il governo di Israele è molto attento a non fare alcun uso di terreno privato e per quanto riguarda la terra di stato, c'è una lunga e complessa procedura pubblica che il governo si impegna prima di fare uso delle terre dello stato e questo è per assicurarsi di non danneggiare qualsiasi persona privata privandolo dei suoi diritti. La dichiarazione pubblicizzata nel New York Times è la prova di questa procedura molto pubblica e permette per chi si sente lo stesso danneggiato per venire avanti e dimostrare i suoi diritti alla terra. Vorrei cogliere questa occasione per fare un ulteriore commento. In inglese è consuetudine al termine le zone di Giudea e Samaria come "territori occupati". Per coloro che utilizzano questo termine, vorrei chiedere, occupato da chi? Se torniamo alla registrazione dei diritti dal momento che i turchi governarono, è chiaro che ci sono terreni privati che sono stati registrati come tali e che lo stato di Israele non contesta e non tocchi. D'altra parte, a chi lo stato terre appartengono a? Il governo turco non rivendica la loro proprietà e nemmeno i britannici. Giordani, nel loro trattato di pace con Israele, ha dichiarato che essi sono rinunciando ad ogni pretesa di proprietà nelle terre di Giudea e Samaria. Se esaminiamo le dichiarazioni e le decisioni delle Nazioni Unite ed altri organismi che hanno preceduto l'ONU, può essere dimostrato che queste terre erano destinate per lo stato di Israele e, come tale, lo stato di Israele è consentito fare uso di queste terre. Come indicato sopra, lo stato di Israele esercita estrema cautela prima di fare uso di queste terre (anche se queste terre sono stati parte dello stato ebraico storico dai tempi biblici) e sarebbe corretto se coloro che attaccano e criticano lei avrebbe la conoscenza dei fondamenti giuridici della questione prima di esprimere condanne.